Alexa Unica Radio
M
M

Sardinia Film Festival: la Production I.G di Tokyo, Geert van Goethem e Metamorphosys protagonisti della quarta giornata

 Il vento di libeccio soffia deciso sulle vele spiegate del Sardinia Film Festival, la première dedicata al cinema di animazione in programma ad Alghero fino a domenica 2 ottobre.

Continua ad Alghero il Sardinia Film Festival, che prosegue tra proiezioni di corti e lungometraggi in concorso, ospiti internazionali e masterclass, il calendario di venerdì 30 sarà un’esplosione di emozioni.

Gli appuntamenti prendono il via alle ore 9 con la proiezione del lungometraggio fuori concorso, già protagonista della serata inaugurale: “L’isola di Giovanni”.  Il movie è prodotto nel 2014 dalla giapponese Production I.G e firmato dal regista delle sequenze animate di “Kill Bill – Volume 1”, Mizuho Nishikubo.

Alle ore 11 Francesco Prandoni, ospite d’onore dell’edizione numero diciassette del festival, direttore della divisione internazionale della casa di produzione di Tokyo, terrà una masterclass dal titolo “Storia di una casa di produzione giapponese coraggiosa e innovativa: Production I.G”. A seguire, alle ore 12.30, la regista giapponese di film animati Maya Yonesho, estrosa ideatrice di corti sperimentali creati con i suoi “sketchbook” si racconterà in nella masterclass “Come una fan dell’animazione giapponese è diventata una regista di film sperimentali”.

Gli eventi del pomeriggio

Dopo la pausa pranzo, il festival riprende alle ore 15 con la proiezione dei corti internazionali in concorso. Alle ore 16 e poi in replica alle 21.30 vi sarà l’attesissimo “Cartooncult”, il format a cura di Antonio Gabriele Fiori dedicato al cinema d’animazione americano dell’epoca d’oro. Bisognerà attendere le ore 17.25 per incontrare il cartoonist, animatore e scenografo teatrale e operistico toscano Joshua Held che proporrà pillole della sua arte con il format “Liberate Joshua Held!”.

Appuntamento con il produttore belga Geert van Goethem che racconterà l’esperienza della S. 0.1.L. Production, la sua casa di produzione con sede a Bruxelles con cui ha realizzato pellicole selezionate per gli Oscar e in nomination a Cannes. Veronica Martiradonna, invece è attesa alle ore 21.20: introdurrà il suo film fuori competizione dal titolo “Underwater Love”, realizzato insieme a Andrea Fa/zone e Cristina Fiore nel 2021. La quarta giornata del festival si chiuderà al termine della proiezione, il cui inizio è fissato alle ore 22.10, del lungometraggio in concorso del regista Michele Fasano dal titolo “Metamorphosys”.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

man g18a9917a6 1920

Un’altra Makurat per la Techfind San Salvatore!

Get Widget Arriva Agata Makurat dopo Ola, prospetto classe 2004 già nel mirino della WNBA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *