Alexa Unica Radio
"La Notte dei ricercatori"
"La Notte dei ricercatori"

“La Notte dei ricercatori”, 50 appuntamenti a Cagliari

50 appuntamenti a Cagliari

“La Notte dei ricercatori”, tappa anche nelle carceri di Massama e di Uta

All’Orto Botanico di Cagliari venerdì 30 settembre va in scena “La notte delle ricercatrici e dei ricercatori” 2022

Salute, stili di vita, bullismo, robotica, biologia, farmaci anticancro.

E poi, antimateria, fisica delle particelle, sicurezza in mare, esperimenti, laboratori per i bambini, astronomia e interfaccia uomo-macchina.

Sono una cinquantina gli appuntamenti in programma per venerdì prossimo nell’area verde di via Sant’Ignazio 11. L’iniziativa è finanziata dalla Commissione Europea – azioni Marie Skłodowska / Curie e organizzata dall’Università di Cagliari. La notte dei ricercatori sarà argomento della discussione della tesi di laurea di un detenuto nel carcere di Massama. Lo ha anticipato il rettore Francesco Mola, facendo gli onori di casa. “Divulgare la nostra ricerca, frutto di passione e lavoro – ha detto – è per noi importante e gratificante. Il ruolo dell’Università di Cagliari in città e sul territorio è da sempre riferimento affidabile, specie in tempi di incertezze, per uno sviluppo equilibrato e per un pieno coinvolgimento dei cittadini. Gli eventi, grazie anche ai partner che ci affiancano con ampie sinergie, sono preziose occasioni per dialogare con la società. Nel nostro dna c’è l’inclusione”.

Un programma di appuntamenti che parte oggi – dopo le anteprime delle scorse settimane – con il Museo di Zoologia dell’Università che ripresenta l’antico scheletro della balenottera: visite guidate e su prenotazione. Un’iniziativa per tutti. Durante la mattina di giovedì, i docenti dell’ateneo presenteranno le loro attività di ricerca alle persone in stato di reclusione e agli operatori penitenziari. Le attività si svolgeranno in contemporanea a Massama e a Uta. Il 30 inizierà la vera e propria maratona di Sharper con una lunga serie di eventi e appuntamenti. Tra questi, in collegamento dal Sardinia Radio Telescope di San Basilio, il racconto della prima immagine del buco nero al centro della nostra galassia. “La Notte – ha detto l’assessora alla Pubblica istruzione di Cagliari, Marina Adamo – è un grande occasione per esaltare la cultura e la conoscenza, indispensabili per crescere come città e come individui, socialmente ed economicamente”.
   

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

manifesto TRA LE ONDE uscita

Anteprima di “Tra le onde” all’Odissea

Get Widget Tra le onde, un film di Marco Amenta con Vincenzo Amato e Sveva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *