Alexa Unica Radio

Bureau Veritas Italia diventa società benefit

Bureau Veritas Italia è la prima società di testing, ispezione e certificazione (TIC) italiana a compiere il salto di responsabilità sociale derivante dallo status di Società benefit.

L’acquisizione del titolo di società benefit è frutto di un naturale percorso evolutivo che – partendo dalla mission aziendale, “Shaping a world of Trust” – ha portato la società a riconoscersi nel modello di Società Benefit.

“Diventare Società Benefit – afferma il Presidente e Amministratore Delegato di Bureau Veritas Italia, Diego D’Amato – sancisce in maniera esplicita il nostro impegno per il bene comune. Vogliamo distinguerci ed essere di esempio per la capacità di perseguire il profitto unitamente ad altri obiettivi sociali ed ambientali, utilizzando la nostra organizzazione per generare valore da condividere con i nostri stakeholder”.

Da circa 200 anni, Bureau Veritas è al fianco di imprese e autorità pubbliche nelle sfide sui temi della qualità, sicurezza, ambiente e responsabilità sociale. In quanto società “Business to Business to Society”, Bureau Veritas applica i principi di sostenibilità al proprio interno e aspira ad essere un modello per il proprio settore. La strategia CSR 2025 di Bureau Veritas “Shaping a Better World” esprime una fondamentale ambizione: essere il CSR leader nel proprio mercato.
La trasformazione in società benefit, che è stata deliberata dalla Assemblea di Bureau Veritas Italia, esplicita e consolida la consapevolezza che il proprio ruolo sia inscindibilmente associato ad un beneficio comune, di tipo sociale e ambientale, legato all’impatto positivo sui collaboratori, i clienti, i giovani talenti, l’ambiente.

Prima volta per l’Italia

L’esperienza italiana, primo Paese sovrano ad adottare una legge sulle Società Benefit, ha dimostrato come si tratti di un cambio profondo nella relazione con gli stakeholder, destinati a essere considerati alla stregua di azionisti, nonché con territori e comunità che diventano partner; ciò produce nel medio e lungo periodo risultati positivi nella percezione dell’azienda e nei suoi risultati economici.
Le società benefit migliorano i loro risultati anche perché gli investitori e il mercato, incluso quello azionario, le percepiscono “con una marcia in più”. Emblematico il caso dei giovani neolaureati di talento che orientano preventivamente il loro interesse di carriera verso società che dell’impegno per l’ambiente e il sociale hanno fatto un brand.

In Italia si contano già un migliaio di società benefit, ma nel settore della certificazione e controlli – più di altri in grado di innescare una reazione a catena in questa direzione – la prima è Bureau Veritas Italia; azienda questa chiamata ora a testimoniare l’impatto positivo non solo del proprio operato, ma anche di un intero settore che contribuisce in maniera significativa alla qualità, sicurezza e sostenibilità delle aziende e delle infrastrutture del Paese.

About Michela Noga

Studentessa del III anno di Lingue e Comunicazione residente a Oristano. Studio inglese e cinese e ho una grande passione per la danza sportiva. Aspiro a lavorare in un contesto internazionale.

Controlla anche

Caro Energia,impatto devastante a rischio chiusura il 13,6% delle imprese

Get Widget Energie rinnovabili e sviluppo locale: le opportunità per la Sardegna contro il Caro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *