Alexa Unica Radio
unicsa 1
unicsa 1

Nuovo corso di specializzazione a Unica

Al via il 27 settembre il VII° ciclo del Corso di Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.

118 specializzandi per le scuole dell’infanzia e primaria, 215 per le scuole superiori di I° e II° grado. L’organizzazione del corso è affidata al CEDIAF, il Centro di servizio di Ateneo per la didattica e l’inclusione nell’alta formazione delle professionalità educative.

Formare nuovi e sempre più preparati insegnanti specializzati sul sostegno per rispondere alle esigenze delle scuole sarde. Con questo obbiettivo prende il via il 27 settembre il VII* ciclo del Corso di Specializzazione per attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità. “L’iniziativa – spiega il direttore Antonello Mura, docente di pedagogia speciale dell’Università degli studi di Cagliari – si inserisce nell’ambito delle crescenti e proficue sinergie e collaborazioni del nostro Ateneo con il territorio, in questo caso particolare con la Direzione Scolastica Regionale, le scuole e con la Regione Sardegna co-finanziatrice del corso. È stato raggiunto un accordo con due scuole di Cagliari, l’istituto Scano-Baccaredda e la scuola Azuni. In modo che parte delle lezioni possa svolgersi direttamente nei luoghi dove i futuri docenti specializzati potranno svolgere le attività di tirocinio e saranno chiamati a operare”.

“Il percorso formativo sarà certamente impegnativo per contenuti e tempi. Ma l’augurio è che anche i nuovi specializzandi, così come i 345 specializzati del ciclo precedente, possano immediatamente trovare accoglienza e stabilità lavorativa nella scuola sarda, dove – come è noto – gli insegnanti specializzati sul sostegno sono insufficienti rispetto alla richiesta”.

Ruolo importante avrà il CEDIAF: Il Centro di servizio per la didattica e l’inclusione nell’alta formazione delle professionalità educative, istituito con lo scopo di promuovere e coniugare la ricerca scientifica specialistica in area didattico-pedagogica con l’alta formazione delle professionalità educative e del management della scuola e dell’extra-scuola.

About Marta Mastio

Sono una studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università degli Studi di Cagliari. Il mio più grande sogno è diventare una reporter.

Controlla anche

sharper

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Get Widget Sharper arriva anche a Cagliari, con una notte speciale all’orto botanico, dove il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *