Alexa Unica Radio
Notte europea

La Notte europea della ricerca

Orto Botanico, l’Università di Cagliari in prima fila

 

Notte europea, tra saperi e conoscenze

Stili di vita, bullismo, robotica, astronomia, lotta al cancro, istruzione in carcere nell’iniziativa
che avvicina la cittadinanza alla scienza. L’Orto botanico ospiterà eventi divulgativi, laboratori ed esperimenti per i bambini, con temi attuali e di forte impatto, trattati da ricercatrici e ricercatori dell’ateneo, di enti culturali e di ricerca. Alla presentazione con i media interventi di Francesco Mola, Luciano Colombo e dei delegati degli altri partner.

27 settembre, alle 11 all’Orto botanico – via Sant’Ignazio da Laconi, n. 11, Cagliari – si tiene la conferenza stampa di presentazione di Sharper european researchers’ night 2022. All’incontro con le testate giornalistiche prendono parte il rettore, Francesco Mola, il prorettore per la Ricerca scientifica, Luciano Colombo e Gianluigi Bacchetta (direttore Orto botanico). Presenziano, per la Fondazione di Sardegna, Micaela Morelli, Marina Adamo ed Emanuela Stara (assessore comuni Cagliari e Monserrato), Maria Assunta Serra (direttrice generale Sardegna ricerche), Adriano Lai (Infn), Emilio Molinari (Inaf-Osservatorio astronomico Cagliari), Maria Becchere (presidente associazione ScienzaSocietàScienza), Alessia Zurru (Laboratorio scienza).


Dove e quando si svolgerà l’evento

L’evento si svolge venerdì 30 settembre, sempre all’Orto botanico. Una serie di pre-eventi, in presenza e da remoto, sono in corso e si sono tenuti con successo nel capoluogo regionale e a Monserrato. La Notte delle ricercatrici e dei ricercatori è finanziata dalla Commissione Europea – azioni Marie Skłodowska-Curie.

Ricerca, coinvolgimento, interazione sociale. Dalla salute agli stili di vita passando per bullismo, robotica, didattica in carcere, biologia, lotta e farmaci anti cancro, antimateria, fisica delle particelle, sicurezza in mare, esperimenti e laboratori per i bambini, astronomia, interfaccia uomo-macchina, territorio. La Notte propone, divulga e coinvolge persone di tutte le età. Con l’accademia che prende per mano la collettività, illustra e argomenta temi di forte impatto sociale, economico, formative e civico.
 
L’Università di Cagliari è sempre più attenta alle esigenze del territorio, delle diverse comunità e alle declinazioni pratiche e fruibili della ricerca scientifica a favore delle scuole e delle nuove generazioni.
Cronisti e operatori radio-tv possono accedere al parcheggio interno, al n. 9, dalle 10.30.
 

About Elena Pusceddu

Sono una studentessa di Beni culturali e spettacolo. Forte appassionata di arte e moda. Amo viaggiare alla scoperta di nuove culture!

Controlla anche

tomato 1862857 340

PRODUZIONE DI POMODORO: CROLLA DEL 40%

Get Widget E’ crollata del 40 per cento la produzione di pomodoro da industria in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *