Alexa Unica Radio

“Cagliari dal Vivo 2022”

Musica, danza, teatro, performance e concerti nelle aree periferiche della città di Cagliari; si da il via allo spettacolo.

“Cagliari dal Vivo 2022” il progetto nato dall’accordo di Programma tra il Ministero della Cultura Direzione Generale Spettacolo e il Comune di Cagliari, è partito nel mese di agosto e, per i prossimi mesi, è destinato a popolare e animare le vie e le piazze cittadine con musica e spettacoli.


“Una festa straordinaria e unica” ha rimarcato Maria Dolores Picciau, l’assessora alla Cultura e Spettacolo di Cagliari, una kermesse che invaderà piazze, parchi, strade, quartieri periferici e luoghi insoliti. Protagonisti, infatti, non saranno solo gli artisti e gli eventi in cartellone, ma anche gli spazi e i poli culturali troppo spesso lontani dai riflettori come il lungomare Sant’Elia, l’Ippodromo, i quartieri di Is Mirrionis, Mulinu Becciu, San Michele.

Cagliari eventi

Organizzatrice degli eventi inseriti nella categoria “Grandi Manifestazioni”, presenta un calendario ricco di spettacoli e musica live con numerosi appuntamenti a ingresso libero. Appuntamenti che andranno avanti anche a estate terminata, consentendo la destagionalizzazione degli spettacoli, obiettivo importante per una città votata al turismo anche oltre al classico periodo estivo.

Il cartellone


Dopo la partenza col botto del 27 agosto che ha visto il concerto di Kid Creole & Coconuts e Frankie and Canthina band regalare una notte di straordinario funk, si prosegue con lo spettacolo, mercoledì 14 settembre, al Lazzaretto, Sant’Elia, (ore 21, ingresso libero), protagonisti il sassofono dell’acclamato polistrumentista nuorese Gavino Murgia accompagnato da Dj Gruff, una performance sperimentale tra groove, musiche tradizionali, rap e scratch che non lascerà certo indifferente la platea.

Lo scambio tra il giradischi di DJ Gruff e gli strumenti di Murgia creano infatti un mix eccezionale tra hip hop e jazz, sempre nuovo, diverso e improvvisato (il concerto è organizzato in collaborazione con Forma e Poesia nel Jazz).

A seguire la band di Studio Murena con musica jazz, fusion e contaminazioni rap. Studio Murena, segnalata come una tra le cento migliori proposte del 2020 da Rockit, è una band milanese dalle identità più originali e talentuose del nostro panorama musicale, caratterizzata da una forte componente jazz, funk e hip hop nelle strumentali arricchite da testi scritti e interpretati dalla voce ruvida ed energica del rapper Carma.

Orari

Lunedì 19 settembre, negli spazi del Lungomare Sant’Elia (ore 21, ingresso libero), va in scena la carica esplosiva di Max Gazzè, artista italiano di origini siciliane (classe 1967), autore che senza ombra di dubbio rappresenta una delle proposte più interessanti e coinvolgenti della musica italiana. Canzone dopo canzone, Gazzè negli anni ha saputo confermarsi sempre ad altissimi livelli: sono tantissimi infatti i suoi successi, da Ti sembra normale, a Mentre dormi, Cara Valentina, L’amore non esiste, I tuoi maledettissimi impegni.

Una carriera musicale iniziata nel 1996, e che sembra non conoscere nessun momento di arresto. Max sarà accompagnato dalla sua band di eccellenti musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre, e lo stesso Gazzè al basso.

Martedì 20 Settembre (ore 20.30, ingresso libero), sullo stesso palco del Lungomare Sant’Elia, in arrivo due tra gli artisti più in vista della scena trap nazionale: Taxi B insieme al dj/producer Greg Willen. Un’accoppiata che dopo le passate esperienze con il collettivo FSK sta conquistando i club di tutta Italia.

Trapper, classe ’98, membro del collettivo FSK Satellite, assieme a Willen, primo produttore italiano classe ’97, faranno ascoltare dal vivo i loro più grandi successi frutto di una preziosa collaborazione nata nel 2018 con “Scarface”.

Mercoledì 21 settembre (ore 20, ingresso libero), la tre giorni sul Lungomare Sant’Elia si chiude con un evento dal titolo “Sant’Elia Trap Night”, un’occasione imperdibile per vedere dal vivo il meglio della nuova wave trap sarda e non solo, con protagonisti i Fratelli Banlieue, ovvero il duo rap cagliaritano composto da Elia&Jim De Banlieue, e l’energia di Praci, Sgribaz, Lucash, dj Spoli. La conduzione della serata è affidata a un fuoriclasse come Ruido, deejay, produttore e veterano della scena musicale e hip hop isolana.

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

DEDALO

Materia di Dedalo, gli stati d’animo di Icaro

Get Widget Il Centro Fotografico di Cagliari presenta la mostra “Materia di Dedalo, gli stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.