Alexa Unica Radio
premiati 1
ph.PALITTA

Successo in Sala Sassu per “Scrivere in jazz”

Grande successo in Sala Sassu per le finali di “Scrivere in jazz”. Premiati i vincitori: Gabriele Di Franco, Tobias Hoffmann, Gerardo Pepe.

Si è conclusa con successo nella Sala Sassu del conservatorio di Sassari la 17esima edizione del concorso internazionale di composizione e arrangiamento per big band. Ovvero, “Scrivere in jazz” organizzato dall’associazione Blue Note Orchestra (ABNO) . Sul palco della due giorni appena conclusa ( 8-9 settembre) presentata dalla giornalista Rachele Falchi, l’Orchestra jazz della Sardegna (OJS). Diretta da Gavino Mele, ha eseguito nella prima serata le 9 partiture arrivate in finale. E il pubblico ha avuto modo di conoscere i talentuosi concorrenti in gara. La seconda serata ha avuto come protagonista insieme all’OJS diretta da Corrado Guarino un’ospite solista d’eccezione: il sassofonista e clarinettista Gianluigi Trovesi.
Il concerto “OJS Plays Gianluigi Trovesi ” ha regalato al pubblico una scaletta suggestiva interamente dedicata ai brani del grande maestro arrangiati da Guarino. Lunghissimi applausi per la carrellata di composizioni che hanno rievocato una carriera internazionale densa di successi. Trovesi è poi salito ancora sul palco nella seconda parte della serata per le premiazioni.

Nella serata conclusiva sono stati annunciati infine i vincitori selezionati dalla giuria composta dai musicisti

Si tratta di Mario Tiso, Corrado Guarino, Michele Corcella e Gianluigi Trovesi. Anche il pubblico in sala e l’orchestra hanno dato la loro valutazione ai brani in finale.
Per la sezione A dedicata ad elaborazioni basate sulla “Tasgiagallurese ha vinto il brano : “Betsabea” del pugliese di Lecce Gabriele Di Franco. Un concorrente austriaco Tobias Hoffmann studente alla Kunstuniversität di Graz si è aggiudicato invece la vittoria della sezione B su tema libero con il brano: “Renegade”. Menzione speciale per la sezione B anche al brano “Sam” di Laura Giulia Veltri studentessa romana del Conservatorio Det Jiske di Aarthus in Danimarca. La sezione C dedicata agli arrangiamenti di brani di Gian Luigi Trovesi è stata vinta da un altro compositore pugliese Gerardo Pepe con il brano “Gargantella”.
Per la sezione A è stato aggiudicato un premio di 2000 euro, per la sezione B e C di 1500 euro.
Durante la due giorni è stata annunciata anche l’uscita del nuovo cd dell’OJS registrato nella passata edizione del concorso che si è svolta nel 2020 in streaming.
Realizzato con il patrocinio e il contributo dell’Assessorato alla Cultura, Comune di Sassari, Regione Sardegna, Ministero della Cultura e Fondazione di Sardegna. In collaborazione con il Conservatorio Canepa di Sassari. Il concorso conferma il successo internazionale delle precedenti edizioni e premia l’impegno dell’ABNO nell’instaurare e consolidare contatti con musicisti ed istituzioni italiane ed estere.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

Enzo Favata The Crossing

Festival Forma e Poesia nel Jazz: Quintorigo e il quartetto di Enzo Favata domani si esibiranno a Cagliari

Get Widget Seconda giornata domani a Cagliari per il venticinquesimo festival Forma e Poesia nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.