Alexa Unica Radio
Finale a sorpresa
Finale a sorpresa

Finale a sorpresa: una commedia senza fine

Recensione e trama della commedia “Finale a sorpresa” e trama diretto da Mariano Cohn e Gastón Duprat nel 2021

Una commedia e un dramma allo stesso tempo che fa riflettere. “Finale a sorpresa” è un film diretto da Mariano Cohn e Gastón Duprat nel 2021 e uscito nelle sale ad Aprile del 2022.

Narra la storia di una creazione cinematografica prodotta da un ricco imprenditore. La pellicola, tuttavia, non si incentra in maniera dettagliata nella costruzione del film in questione. Tratta invece dell’esercitazione degli attori ai fini della realizzazione della pellicola. Tutto viene orchestrato dalla regista Lola Cuevas, interpretata dalla diva Penelope Cruz. Lola gestisce i due attori principali: Felix Rivero (interpretato da Antonio Banderas) e Ivan Torres (Oscar Martinez). I due possegono dei caratteri fuori dall’ordinario: il primo appare “movimentato” e orgoglioso per tutti i premi ricevuti, il secondo rimane serio e modesto. Anche la regista mostra un carattere straordinario: molto esigente, stressata e soprattutto combattuta con sé stessa.

L’originalità del film sta nel fatto che le scene si presentano in maniera autentica e coinvolgente. Il modo in cui le lezioni di Lola vengono presentate rappresenta l’autenticità non solo della pellicola ma anche del modo di fare cinema. La regista, infatti, impartisce degli insegnamenti che restano non convenzionali e presentano lati comici che possono colpire gli spettatori. L’originalità riguarda anche il titolo del film, poiché il finale (o meglio i finali) della pellicola restano da un lato celati e quindi sconosciuti dagli spettatori, dall’altro presentati in maniera sorprendente e inaspettata.

Il film è molto consigliato a chi possiede grossi interessi nel mondo del cinema e soprattutto della sceneggiatura. Secondo My Movies la critica guidica il film da tre stelle, un voto giustificabile per la complessità della pellicola. Essa, tuttavia, si presenta molto intrigante, emozionale e così memorabile da considerarsi un film da non perdere.

Voto: 8

About Giacomo James Federico Marongiu

Sono laureato in Scienze della Comunicazione. Suono il pianoforte dall'età di 6 anni e adoro la musica e il cinema.

Controlla anche

bentu 2022 salvatore mereu

“Bentu”, film di Salvatore Mereu

Get Widget Unica pellicola italiana in concorso nelle Giornate degli autori alla Mostra internazionale del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.