Alexa Unica Radio

Festival Vivere la Terra a Siliqua

Festival vivere la terra: sabato 10 e domenica 11 a Siliqua, comune del Sud Sardegna, per promuovere la terra e le tradizioni.

Il Festival Vivere la Terra arriva a Siliqua. Sabato 10 e domenica 11 settembre, nel Comune del Sud Sardegna si terrà il secondo appuntamento del Festival Vivere la Terra. Un’iniziativa promossa dall’Unione dei Comuni “I Nuraghi di Monte Idda e Fanaris”. Che comprende i Comuni di Decimoputzu, Siliqua, Vallermosa e Villaspeciosa. Sostenuto della Fondazione di Sardegna e della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato alla P.I. BB. CC. Ed è organizzato dall’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo.
“Un evento di questo tipo – dichiara Francesca Atzori Sindaca del Comune di Siliqua – serve a promuovere le capacità produttive del territorio. A mostrare a chi viene a visitarci le nostre competenze e capacità. E tutte le diverse declinazioni che l’espressione “vivere la terra” può assumere. Vivere la terra significa essere grati per l’eredità ricevuta, ed essere capaci di farne buon uso. Per lasciare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore, a partire dal nostro territorio”.
“Quest’anno Vivere la terra ci accompagna alla fine dell’estate. Ciò non è stato possibile lo scorso anno, per via dell’emergenza sanitaria, dalla quale, seppure con fatica, ci stiamo allontanando sempre di più”.
Il Festival Vivere la Terra è un evento che ha come obiettivo l’incontro e la contaminazione tra tradizioni, valori della terra e nuove tendenze giovanili. Vanno in questa direzione le iniziative legate all’arte dei murales e le esibizioni musicali dei giovani artisti emergenti che nella serata di sabato 10 animeranno la cittadina di Siliqua.
“Le espressioni artistiche – afferma ancora la Sindaca di Siliqua – cosi come i prodotti eno-gastronomici rappresentano al meglio l’identità di un territorio, ne registrano i cambiamenti e l’evoluzione, l’apporto di nuove culture e di nuove tecnologie, la crescita e le trasformazioni.
L’evento avrà inizio sabato 10 alle 16:30, al parco giochi comunale. Con l’inaugurazione del laboratorio didattico per adulti e bambini dedicato alla scoperta del materiale Terra. L’iniziativa, inserita all’interno del ricco programma del Festival Della Terra, è curata dall’Associazione Terras per conto di Città della Terra Cruda. E prevede anche un momento conviviale con la distribuzione di una merenda ai partecipanti realizzata con prodotti del territorio.
Alle 19:30 invece, all’ingresso ovest di Siliqua, uno degli artisti sardi più apprezzati e quotati inaugurare la sua ultima opera. Un murale ispirato al concetto stesso di Vivere la Terra che è stato realizzato dall’artista “Jorghe” con la collaborazione dei ragazzi del territorio. A seguire, alle ore 20, l’atteso momento dedicato ai sapori e ai saperi del territorio di Siliqua. Una mostra mercato di prodotti enogastronomici e artigianali con l’opportunità degustare vini e prodotti della Valle del Cixerri. Concluderanno la prima giornata d’iniziative le esibizioni di Charles Dillinger, Valucre e un movimentato DJSet.
Domenica 11 settembre, alle 18:00, l’appuntamento è sempre al Parco Giochi Comunale con le esibizioni degli artisti di strada a cura dell’associazione Antico Baule e alle 19:00 con l’esposizione di prodotti enogastronomici e artigianali del territorio. Le degustazioni di prodotti e vini locali scalderanno l’atmosfera e prepareranno gli ospiti per la conclusione cinematografica della giornata.
Alle 21:00 verrà proiettato il film, prodotto dall’Associazione Internazionale Città della Terra Cruda,Terra Cruda, del regista Andrea Mura, e il documentario Ladiri. Al termine, Andrea Deidda, direttore di Istorias intervisterà Marco Sideri, presidente dell’associazione Città della Terra Cruda e Walter Secci, segretario organizzativo di Città della Terra Cruda.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

l'estate 2022 a Nuoro

Cultura, tradizioni e spettacoli per l’estate 2022 a Nuoro

Get Widget Tradizioni e cultura, spettacoli, arte e sport: un cartellone ambizioso per l’estate 2022 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.