Alexa Unica Radio
Antonio Rubattu

Lutto nello sport sardo, morto Antonio Rubattu

Sport in lutto a Sassari, aveva 88 anni. Domani i funerali

Lutto nel mondo dello sport sardo: all’età di 88 anni è morto Antonio Rubattu, maestro e pioniere della Lotta stile libero olimpica in Sardegna. Rubattu, che nella sua vita professionale prestò servizio nei Vigili del fuoco, dedicò il suo impegno allo sport.

“Da giovane atleta del gruppo sportivo dei Vigili del fuoco Galimberti di Milano, Rubattu conseguì eccellenti risultati agonistici nel sollevamento pesi e nella lotta, così ricorda Vincenzo Piroddu, il presidente del Comitato regionale Fijlkam”. Inoltre fu il primo a portare la disciplina olimpica della Lotta Stile Libero in Sardegna, quando nel 1969 a Sassari, in collaborazione con il Comando dei Vigili del Fuoco, realizzò il gruppo sportivo di Lotta, denominato “Donato Masella”. Ha conseguito il brevetto Nazionale di Allenatore di Sambo nel 1978, di conseguenza ha provveduto alla preparazione di atleti Sardi per la partecipazione ai Campionati Italiani di tutte le classi, conquistando una medaglia d’argento nel primo Campionato Italiano nel 1979. Infatti fu anche allenatore di Sambo e presidente del Comitato Regionale Sardegna FILPJ Lotta nel quadriennio 1988-1992.

Le parole di Rubattu

“Ho voluto portare per la prima volta in Sardegna la lotta stile libero alla fine della mia carriera da atleta nel 1969, a Sassari, in collaborazione con il Comando dei Vigili del Fuoco- queste le parole di Rubattu che ricordano com’è nata la lotta stile libero in Sardegna-, abbiamo realizzato il gruppo sportivo di Lotta, denominato “Donato Masella”, che ha svolto regolare attività agonistica di grande importanza Nazionale. Iniziai così nel 1969 ad insegnare la Lotta Stile Libero nei primi corsi per giovani, divulgando le mie conoscenze anche nelle altre società Sportive di tutta la Sardegna. Il gruppo dei Vigili del Fuoco di Sassari durante la mia conduzione raccoglieva allori con atleti che hanno rappresentato l’Italia e la Sardegna ai Campionati europei, Campionati del Mondo, Giochi del Mediterraneo e in tanti altri Tornei Internazionali”.

I funerali si svolgeranno martedì 7 settembre, alle ore 10,30, nella parrocchia Sacra Famiglia, in via De Gasperi, a Sassari.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Aleksandar Zograf

I Giganti di Mont’e Prama

Get Widget I Giganti di Mont’e Prama in un fumetto di Aleksandar Zograf Dal palco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.