Alexa Unica Radio
environmental protection 326923 340
environmental protection 326923 340

Il Festival Girovagando compie 25 anni

Girovagando compie 25 anni e guarda con apprensione all’emergenza clima. Dopo le prime tappe della sua edizione 2022 in molti luoghi colpiti dagli incendi arriva a Sassari.

Il Festival Girovagando sarà a Sassari con una serie di intensi e straordinari eventi in programma dall’8 all’11 settembre.
Si riparte da una confermata consapevolezza: la Cultura e l’arte giocano un ruolo fondamentale, insieme all’intero settore artistico-culturale, nella lotta alla crisi climatica. Perché? Perché capaci di sensibilizzare la società rispetto alle cause dei cambiamenti climatici e alle conseguenze disastrose che essi hanno. L’arte si propone quindi come strumento di divulgazione e di cambiamento.

Theatre en vol, compagnia di teatro urbano di Sassari, da oltre 30 anni lavora nella convinzione che il teatro abbia proprio questo compito. Proprio per questo Girovagando 2022 “La quinta stagione – Emergenza clima” – grazie alla collaborazione di altre organizzazioni ed Enti con cui condivide stesso spirito e obiettivi – sarà come un viaggio immersivo nel bruciante problema del cambiamento climatico affrontato attraverso il linguaggio del Climate Change Theatre Action. I cambiamenti climatici sono già in atto con conseguente aumento del rischio legato a eventi meteorologici e climatici estremi. Gli effetti variano in base a regioni e località. In combinazione con gravi siccità e ondate di calore in Sardegna si scatenano incendi come nel Montiferru o terribili alluvioni come a Bitti.

Così, al termine del percorso itinerante nel territorio del Montiferru Girovagando approda a Sassari, dall’8 all’11 settembre. Il festival abiterà il centro storico con 16 interventi. Ci saranno spettacoli, incursioni teatrali, performance itineranti, installazioni artistiche, concerti e laboratori per adulti e bambini. Si parlerà di resilienza e sostenibilità ai cambiamenti climatici in aree urbane. La socialità verrà inoltre incentivata con momenti di mindful eating durante i quali i partecipanti vivranno il rito del mangiare collettivo, prediligendo la qualità degli alimenti locali garantiti dal produttore nella loro genuinità.

Protagonisti della parentesi sassarese saranno Antagon TheaterAKTion, Baro Drom Orkestar, Shedan Theater, Maimé, Orquesta ReuSónica, Theatre en vol/Céline Brynart e Circosottovuoto. “Ritorno al pianeta. L’avventura ecologica dai Neanderthal alla pandemia” è invece il libro di Pierluigi Adami (Bordeauxedizioni, 2021) che In collaborazione con Libreria Koinè e BirrAjò sarà presentatore corso delle tappe sassaresi del festival. A dialogare con l’autore saranno Giovanni Salis (attivista ambiente e diritti civili) e Lorenzo Tecleme (Fridays for Future Sassari); moderazione affidata a Claudia Soggiu (Theatre en vol).

Il Festival è sostenuto e finanziato da Fondazione di Sardegna, MIC – Ministero della Cultura, Regione Autonoma della Sardegna Assessorato Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, Unione dei Comuni del Montiferru (Comune di Cuglieri, Comune di Scano di Montiferro, Comune di Bonarcado, Comune di Santu Lussurgiu), Comune di Sassari, Sassari Estate 2022.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

DinamoSS

Basket: Dinamo ai nastri di partenza, presentata ai tifosi

Get Widget Geppi Cucciari in piazza con Sardara, Bucchi e le tre squadre della Dinamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.