Alexa Unica Radio
trasporto
trasporto

Bonus trasporti, al via il click day

Parte il click day per ricevere il bonus trasporti. A disposizione contributi mensili ed annuali.

È partito nei giorni scorsi il click day per ricevere il bonus trasporti. Chi lo richiede avrà in dote un contributo massimo di 60 euro. Al fine di acquistare abbonamenti mensili o annuali da utilizzare su mezzi del trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e per i servizi di trasporto ferroviario. Tutto entro il 31 dicembre 2022. Riguardo ai beneficiari, la normativa prevede che il bonus possa essere richiesto dalle persone che nel 2021 hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro.

Diverse però sono le questioni a cui fare attenzione. A cominciare dal fatto che il bonus non è cedibile. Una notizia poco confortante per chi pensava di donarlo a qualcun’altro. Va meglio col calcolo dell’ISEE, visto che il bonus non incide sul totale. Nella compilazione della domanda invece il richiedente dovrà indicare il Gestore del servizio di trasporto presso il quale acquisterà l’abbonamento annuale o mensile.

La misura è stata introdotta dal Governo come sostegno al reddito. E per il contrasto a un potenziale impoverimento conseguente alla crisi energetica che ha colpito l’Italia e l’Europa. Quello che ha preso il via oggi è solo il primo dei due click day in programma nel prossimo periodo. L’altro in agenda riguarda il bonus 200 euro per i lavoratori autonomi e professionisti a partita Iva con un reddito inferiore o uguale ai 35mila euro. Cresce l’attesa, anche perché non è ancora stata comunicata la data in cui si potrà fare domanda.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.