Alexa Unica Radio
Premio Maria Carta

Il Premio Maria Carta celebra la sua XX edizione

Manifestazione inserita nel progetto “Salude e Trigu” della Camera di Commercio del Nord Sardegna

Al via la XX edizione del Premio Maria Carta. La carriera di Maria Carta inizia ufficialmente nel 1972 quando Ennio Morricone le fa incidere la sigla dello sceneggiato TV “Mosè”. Il suo primo disco “Paradiso in Re” esce nel 1971 a questo seguono fra i più importanti “Delirio” e “Nuovo Maggio” (1973), “Dies irae” (1974). Poi “Vi canto una storia assai vera”, un insieme di canti popolari e di protesta politica (1976), “La voce e i canti di Maria Carta” I e II vol. (1977). “Umbras” (1978), “Aidiridiridinni” (1979), “Sonos de memoria” (1985) fino ad arrivare al suo ultimo CD quasi tutto in italiano “Le memorie della musica” (1993).

Il riconoscimento sarà assegnato a Grazia De Michele, artista che ha caratterizzato la canzone d’autore italiana con un’impronta personale e tematiche inedite e di impegno civile e a padre Morittu per i 40 anni di presenza dell’associazione Mondo X a Siligo.

La manifestazione

La manifestazione, promossa dalla Fondazione Maria Carta scomparsa nel 1994 e inserita nel progetto “Salude e Trigu” della Camera di Commercio del Nord Sardegna, si svolgerà sabato 3 e domenica 4 settembre a Siligo nella piazza dedicata alla cantautrice. In particolare la giornata di sabato 3 sarà dedicata al convegno ospitato nella sede della comunità Mondo X di S’Aspru, sul fenomeno dello spopolamento in Sardegna. Si tratta di un evento promosso dal sindaco di Siligo Giovanni Porcheddu con il coinvolgimento degli amminstratori del Mejlogu e del Goceano e della Fasi e la Federazione delle associazioni dei sardi in Italia. Alla sera ci sarà spazio per la musica, i canti e i balli tradizionali.

Domenica 4, infine, ci sarà la consegna dei riconoscimenti in piazza Maria Carta. Oltre a Grazia Di Michele, saranno premiati il Comune di Villaputzu per le launeddas, il Circolo Amici mediterranei di Arnhem (Olanda) e Sardex. Inoltre sarà assegnato un premio speciale al Consorzio Costa Smeralda che ha festeggiato quest’anno i 60 anni di vita. La serata sarà arricchita dalla presenza di numerosi ospiti tra cui le Balentes e sarà trasmessa in diretta su Videolina a partire dalle 17 sino alle 20,30 con la conduzione affidata a Giacomo Serreli e Luca Gentile.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Finalisti premio solinas 2022

PREMIO FRANCO SOLINAS 2022

Get Widget Si è conclusa la prima fase del Premio Franco Solinas, il Concorso internazionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.