Alexa Unica Radio
Foto Gavino Murgia di Alaios Borinelli r

Gli appuntamenti di martedì e mercoledì del festival Ai Confini Tra Sardegna e Jazz

Il festival Ai Confini Tra Sardegna e Jazz torna martedì a Masainas e mercoledì a Sant’Anna Arresi

Martedì 30 torna il festival Ai Confini tra Sardegna e Jazz.

Il sax di Gavino Murgia è di scena a Masainas (SU), in Piazza Belvedere dove è atteso in solo. Sarà una nuova giornata di anteprime del trentasettesimo festival racchiuse sotto l’insegna “Jazz Around”, per l’organizzazione dell’Associazione Culturale Punta Giara.

L’eclettico sassofonista nuorese presente al festival unisce agli studi jazzistici le sue profonde radici musicali sarde, e in particolare barbaricine, creando un suo personale mix sonoro, che lo porta a spaziare tra sax soprano, tenore e baritono, flauti e duduk, con l’aggiunta della sua voce, allenata nel tradizionale canto “A tenore” nel ruolo di “bassu”. Numerosissime le sue collaborazioni con grandi nomi del panorama nazionale e internazionale, come Rabih Abou Kalil, Bobby McFerrin, Michel Godard, Gianluigi Trovesi, solo per citarne alcuni.

Mercoledì concerto di Zoe Pia al festival jazz

Si torna a Sant’Anna Arresi anche per l’ultima tappa per il mese di agosto del festival. Mercoledì 31, in Piazza del Nuraghe, dove alle 21.00 è di scena la clarinettista di Mogoro Zoe Pia, da sempre ispirata nel suo percorso artistico dalla musica tradizionale sarda e dai suoni ancestrali, che mette armoniosamente insieme al jazz e alle suggestioni contemporanee, come emerge dal suo disco del 2016, “Shardana” (Caligola Records). Nella sua performance in solo al festival, Zoe Pia unisce al suono del clarinetto e delle launeddas quello di strumenti inusuali come campanacci e pezzi di artigianato artistico sardo.
Jazz Around dà appuntamento a Iglesias venerdì 16 settembre, dove, nel chiostro di San Francesco va in scena l’atto conclusivo di questa prima tranche del festival.
Alle 21, è atteso, sotto il nome Overture III, il trio guidato dal trombettista Adriano Sarais, con Gregorio Mureddu al contrabbasso e Alessandro Cau alla batteria.
A suggellare la serata del festival torna poi in scena la chitarra sarda preparata di Paolo Angeli, con le sue suggestioni sonore mediterranee dai toni onirici.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Master junior civiltà nuragica

Master junior sulla civiltà nuragica

Get Widget Sabato 24 settembre alle ore 10:30 presso la sede della fondazione di Sardegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.