Alexa Unica Radio
istockphoto 641539530 170667a
istockphoto 641539530 170667a

E-cig? Un aiuto contro il tabagismo

In Italia Il problema del fumo affligge quasi una persona su quattro. Non è molto semplice liberarsi da una dipendenza. Serve tempo, tanta volontà e quegli strumenti che semplificano il processo, come ad esempio la sigaretta elettronica usa e getta.

Le e-cig, cosa sono

Con il nome di sigaretta elettronica (spesso abbreviata in e-cig, dall’inglese) si intende un dispositivo che permette di inalare vapore, in genere aromatizzato, contenente quantità variabili di nicotina (in genere, tra 6 e 20 mg), in una miscela composta da acqua, glicole propilenico, glicerolo ed altre sostanze, tra cui gli aromatizzanti. Nei fumatori la pratica di aspirare dal cilindretto a forma di sigaretta, per la quale è stato coniato il neologismo “svapare”, fornisce non solo la nicotina di cui sente il bisogno l’organismo che ha sviluppato dipendenza, ma anche un’esperienza tattile, olfattiva e gustativa che richiama quella della sigaretta.

Una risorsa con aspetti da saper sfruttare

Un aspetto negativo risiede nel fatto che le sigarette elettroniche sono di frequente utilizzate con una finalità impropria, ossia cominciare a svapare invece di limitare in modo progressivo il ricorso alle sigarette a base di tabacco. Ci sono numerose ricerche scientifiche che ne attestano comunque l’efficacia come risorsa funzionale al processo che conduce alla cessazione del tabagismo.

L’utilizzatore inala il vapore prodotto da liquidi, cui può essere aggiunta una certa quantità di nicotina, regolata in base all’esigenza. L’obiettivo finale è quello di portando a zero l’apporto di nicotina. Nell’ambito della combustione delle sigarette tradizionali vengono inoltre prodotte molte sostanze tossiche, tra cui il monossido di carbonio, l’acetone, l’acrilonitrile, elementi che non incontriamo nella sigaretta elettronica, fatta eccezione chiaramente della nicotina, se aggiunta.

A vantaggio delle e-cig c’è poi l’eliminazione dei cattivi odori che riscontriamo con le sigarette tradizionali. Un fastidio che interessa i capi di abbigliamento e gli ambienti. Dal punto di vista normativo, invece, è in ogni caso importante constatare i riferimenti vigenti.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

unnamed 7

Seminari Accresce: Adolescenza e dipendenze

Get Widget Proseguono gli incontri dedicati alla comunità educante del progetto ACCRESCE. I nuovi seminari: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.