Alexa Unica Radio
Rita Xaxa Agostino Cacciabue

Ultima giornata del Festival Cantiere il 21 agosto

Il grande teatro nel paese più piccolo della Sardegna: si chiude a Baradili, domani domenica 21 agosto, la ventisettesima edizione del Festival Cantiere.

Il Festival Cantiere è una delle più longeve esperienze culturali isolane che dal 1996 porta la cultura e la bellezza nei luoghi più marginali. Sotto la direzione artistica e organizzativa di Aurora Aru e Franco Marzocchi per Progetti Carpe Diem, il festival riflette quest’anno intorno al tema “Percorsi condivisi”, basandosi su un’idea allargata di comunità, su un vero cantiere teatrale come contenitore di pratiche di ricerca, sperimentazione e produzione creativa originale e in residenza.

Il programma dell’ultima giornata

L’ultima giornata di questa edizione comincia con una nuova replica (ore 18,00 Aula Consiliare) di Una tazza di Mare in Tempesta, l’incredibile riduzione del Moby Dick in un allestimento dalla fortissima potenza evocativa: il pubblico è seduto all’interno di una speciale installazione – interamente costruita a mano – che ricorda la stiva di una baleniera.

A seguire (ore 19,00 Casa della Vite) Agostino Cacciabue e Rita Xaxa portano in scena Manovella Circus, intrigante e originale spettacolo di burattini e marionette a filo che racconta la storia di una famiglia di scimmiette, ambientata sotto il tendone di un circo.

Ma a chiudere il sipario su questi intensi quattro giorni di spettacoli e incontri sarà il racconto di una delle pagine più nere della storia d’Italia: Il Paese nelle mani – Cronaca d’Italia in sette stragi (ore 20,00 Spazio Usai), con Beatrice Visibelli su un testo di Nicola Zavagli, che firma anche la regia. Sul palco Visibelli trascina il pubblico costruendo sequenza per sequenza, fotogramma per fotogramma, il film della nostra storia recente, degli anni terribili delle stragi di mafia tra il ’92 e il ’94, come un documentario d’inchiesta con un’agghiacciante trama criminale.

Sino a domenica 21 agosto, nel cuore della Marmilla a Baradili, il grande teatro nel paese più piccolo della Sardegna: quattro giorni di spettacoli, musica e storie da raccontare per la XXVII^ edizione del Festival Cantiere di Progetti Carpe Diem.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Controlla anche

l'estate 2022 a Nuoro

Cultura, tradizioni e spettacoli per l’estate 2022 a Nuoro

Get Widget Tradizioni e cultura, spettacoli, arte e sport: un cartellone ambizioso per l’estate 2022 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.