Alexa Unica Radio
tent 5441144 340
tent 5441144 340

Arrivano le vacanze “Digital detox”

A Osini, in Ogliastra, arrivano le vacanze ”Digital detox”, si sta immersi nel verde senza cellulari, in connessione con la natura e le persone.

L’idea è del primo tour operator in Europa di “Digital Detox “. L’idea è quella di un’esperienza offerta a singoli, gruppi, aziende o scolaresche che si vogliano liberare dalla schiavitù dell’iperconnessione. All’inizio del percorso, dalla durata di alcuni giorni, si deposita il proprio cellulare nella cassaforte della struttura scelta come punto d’appoggio, e lo smartphone si può recuperare solo alla fine dell’esperienza.

Ideatori

L’azienda creatrice dell’idea si chiama Logout Livenow, ed è attiva in Sardegna dal 2019. Il titolare è Gavino Puggioni, 29enne di Ploaghe laureato in Economia del Turismo all’Università Bicocca di Milano e con un master conseguito a Londra che lo ha fatto diventare coach di benessere digitale.
Con lui due soci: il fratello Giuliano di 31 anni, che cura la parte commerciale dell’attività, e Davide Dal Maso 27enne di Vicenza, docente e coach di social media marketing, componente del tavolo di lavoro del Miur e della Commissione Europea sui temi del digitale.

“Ogni italiano passa al giorno sui social due ore, sblocca lo smartphone 80 volte e lo usa per 7 ore – spiega il coach Gavino Puggioni – Noi insegniamo a disconnettersi da internet e dalla frenesia della vita quotidiana a persone che fanno un uso enorme di dispositivi digitali. Questi strumenti hanno tanti pregi ma sottraggono il tempo e l’attenzione senza i quali non è possibile realizzare i propri obiettivi”.

A sottoporsi all’esperienza non solo le aziende, ma anche i genitori. “Per le aziende è importante motivare i lavoratori a superare le sfide, rafforzare i legami, iniziarli a un utilizzo più consapevole del digitale per il loro benessere e per essere più produttivi, allo stesso modo molti genitori vogliono imparare per insegnare ai figli” aggiunge il coach.

Le attività

Tra le attività escursione in ebike, camminata nei boschi, osservazione delle stelle in notturna, e anche il laboratorio di culurgionis. Tra le proposte il trekking, lo yoga e anche il kayak e le escursioni in barca, ma non manca mai il seminario di benessere digitale. “Sono momenti di confronto tra gli ospiti e il coach in cui si analizzare i comportamenti sbagliati, acquisire una nuova consapevolezza sull’uso dei digitale e dare consigli per cambiare abitudini – spiega ancora Gavino Puggioni – Offriamo questa esperienza tutto l’anno in giro per la Sardegna, ma il nostro sogno è esportare il brand anche fuori dall’isola”.

About Marta Collu

Appassionata di storia dal 1996, amo scrivere da quando ho memoria. Quando non ascolto i podcast di Barbero ascolto le playlist più disparate in base all'umore del giorno (e ovviamente Unica Radio). Lavoro come animatrice in una casa di cura e provo ad affrontare il mondo con gentilezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.