Alexa Unica Radio

Vittorio Sebastiano innovatore della riprogrammazione cellulare supervisionerà tutte le ricerche per Turn Bio

Vittorio Sebastiano estende il suo ruolo nell’azienda che ha cofondato, man mano che questa si avvicina alla ricerca clinica

Turn Biotechnologies, un’azienda che si occupa del ringiovanimento cellulare e sviluppa nuovi farmaci mRNA per il trattamento di patologie incurabili e correlate all’età. L’azienda ha annunciato oggi che il suo cofondatore Dott. Vittorio Sebastiano, PhD, sarà nominato responsabile per la ricerca.

Chi è Vittorio Sebastiano

Sebastiano ha guidato lo sviluppo dell’esclusiva piattaforma basata sul mRNA, (riprogrammazione epigenetica dell’invecchiamento). Turn Bio lo usa per produrre cocktail proteici su misura per ringiovanire le cellule target. Egli assumerà il ruolo di responsabile della ricerca proprio questo mese. Sebastiano è stato Presidente del Comitato consultivo scientifico di Turn Bio da quando ha cofondato la società nel 2018. Membro della Facoltà di Medicina della Stanford University, autore di oltre 50 articoli scientifici e spesso relatore alle conferenze sulla ricerca di tutto il mondo, Sebastiano è famoso nel campo emergente della riprogrammazione cellulare. Il suo laboratorio alla Stanford University è stato pioniere nello sviluppo di un nuovo paradigma per il trattamento delle malattie legate all’età e all’invecchiamento. Ha inoltre guidato il team che per primo ha confermato che le cellule umane possono essere riprogrammate utilizzando la piattaforma ERA di Turn Bio.

Le parole della CEO dell’azienda

“La visione e la leadership di Vittorio promuoveranno l’innovazione di Turn Bio e velocizzeranno i nostri sforzi di sviluppo di nuove terapie”, ha dichiarato Anja Krammer, CEO dell’azienda. “Capisce molto bene il potenziale che la nostra scienza ha di ridefinire il modo in cui i medici trattano le patologie legate all’età e condivide il nostro impegno a fornire alla clinica un flusso costante di nuove soluzioni”.

L’entusiasmo per la ricerca

Sebastiano, che ha condotto la sua ricerca presso importanti università d’Europa e degli Stati Uniti, è ansioso di far vivere la sua ricerca accademica guidando lo sviluppo delle terapie Turn Bio.

“I prossimi mesi saranno incredibilmente entusiasmanti, poiché colmeremo il divario tra la scienza accademica e le terapie in grado di cambiare la vita, così disperatamente necessarie a milioni di persone in tutto il mondo”, ha dichiarato Sebastiano. “Abbiamo il potenziale per curare malattie attualmente incurabili, migliorare la qualità della vita per milioni di persone e trasformare e democratizzare realmente le cure mediche”.

I titoli di Vittorio Sebastiano

Sebastiano ha conseguito la laurea e il dottorato presso l’Università di Pavia in Italia. Ha poi completato il lavoro post-dottorato presso l’Istituto Max Planck per la biomedicina molecolare in Germania e a Stanford. Dal 2014 è Professore associato di OBGyN a Stanford presso l’Istituto di Biologia delle Cellule Staminali di Stanford. È Woods Family Scholar in Pediatric Medicine, è stato codirettore del programma di dottorato sulle cellule staminali di Stanford e ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti per il suo approccio pionieristico e rivoluzionario al ringiovanimento cellulare, tra cui nel 2017 il American Federation for Aging Research (AFAR) Junior Investigator Award e nel 2019 il Breakthrough in Gerontology Award di AFAR e della Glenn Foundation.

Informazioni sulle Turn Biotechnologies

Turn Bio è una società di fase preclinica impegnata nella riparazione dei tessuti a livello cellulare. La tecnologia proprietaria della piattaforma mRNA, ERA™, ripristina l’espressione genetica ottimale combattendo gli effetti dell’invecchiamento nell’epigenoma. Si ottiene così un ripristino della capacità delle cellule di prevenire o curare la malattia, guarire o rigenerare i tessuti e combattere le malattie croniche incurabili. L’azienda sta attualmente completando la ricerca preclinica su terapie personalizzate per indicazioni in dermatologia e immunologia, inoltre sta sviluppando terapie per oftalmologia, osteoartrite e sistema muscolare.

About Sonia Mandras

Studentessa di Beni Culturali & Spettacolo, con la passione per il mondo dell'arte e gli argomenti di aspetto socio-culturale. Occasionalmente cantante e musicista. Spiccato senso critico, propensione creativa e mente umanista.

Controlla anche

nuraghe

Monumenti Aperti

Get Widget Martedì, 17 Maggio 2022 torna Monumenti Aperti al MUNISS Martedì, 17 Maggio 2022 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.