Alexa Unica Radio
cannonau cin cin
cannonau cin cin

A Castiadas la mostra Cin Cin Cannonau: dall’8 al 14 agosto

Sette serate per conoscere meglio uno dei vini più amati al mondo. Lo scorso anno a Castiadas è stato un successo: torna la mostra Cin Cin Cannonau dedicata al principe dei vini isolani.
L’antichissima storia del vino sardo in sette serate tra degustazioni, racconti e show cooking.
Dall’8 al 14 agosto nella Villa Comunale con ingresso gratuito.

Si può davvero conoscere un vino solo per averne letto o sentito parlare? Oppure si può apprezzarne fino in fondo il valore, semplicemente assaggiandolo, senza saperne i segreti della produzione? Certamente no. Per questo è stata creata la mostra “Cin Cin Cannonau”, una combinazione di racconto e degustazioni che permette davvero a tutti, gratuitamente di conoscere davvero uno dei simboli della cultura e della tradizione sarda.

La mostra infatti accoglierà gratuitamente i visitatori ai quali racconterà, attraverso pannelli bilingue, grafici, foto, didascalie e testi, il lunghissimo percorso, a cominciare dalla preistoria, che “l’oro rosso di Sardegna” ha affrontato da quando già in epoca nuragica l’uomo ha cominciato a conoscerlo, fino ai giorni nostri.
Oltre la teoria però è prevista anche la pratica, che si rivelerà particolarmente piacevole e gradita ai visitatori.

Ad affiancare la mostra, un percorso che si snoderà in sette serate che coinvolgeranno i visitatori in degustazioni, show cooking, salotti enogastronomici. Con l’obiettivo di far apprezzare e distinguere le caratteristiche delle diverse varietà di Cannonau, e le ragioni di queste differenze, dovute al clima, al territorio. Verrà poi spiegato come abbinarlo ai cibi e utilizzarlo in cucina.
La prima tappa si svolgerà a Castiadas, dal 8 al 14 agosto nella suggestiva location della Villa Comunale. La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 18.30 alle 21.30. Il ricco calendario delle serate invece si aprirà lunedì 8 agosto alle 19.30 con l’aperitivo musicale, dal titolo “Aperitivo in rosa”. Un’inaugurazione con la musica dal vivo di Simona Arrai alla voce, Mauro Mulas al piano e naturalmente la degustazione del vino protagonista assoluto di Cin Cin Cannonau.

9 – 14 Agosto

Il giorno successivo, martedì 9 agosto, e poi venerdì 12, dalle 19.30 il programma prevede la degustazione guidata “Cannonau Frontemare” la prima e “Cannonau ad Orgosolo” la seconda serata: il padrone di casa, un sommelier professionista, Fabrizio Livretti sommelier professionista della Fondazione Italiana Sommelier che guiderà i presenti al riconoscimento di qualità visive, olfattive e gustative di cinque vini in esame, vini premiati in concorsi enologici o con speciali caratteristiche. Sarà un’occasione speciale per capire meglio il Cannonau e il perché sia riuscito a raggiungere tanti consensi in giro per il Mondo.
Mercoledì 10 e giovedì 13 agosto invece, sempre alle 19.30 sarà la volta dei salotti enogastronomici, “Pani, casu e binu a rasu” il titolo del primo incontro, “D.O.P. & D.O.C” quello del secondo.

In queste due imperdibili serate saranno presentati i vini e i prodotti agroalimentari tipici regionali che ben si sposano con le diverse tipologie di Cannonau che verranno degustate. Veri e propri salotti dove Cristina Mamusa, sommelier ed esperta del gusto, accoglierà gli ospiti facendoli accomodare in semicerchio, per poi raccontare prodotti o pietanze, offrendole in degustazione e intavolando una sorta di chiacchierata tra le parti. E dove. Naturalmente gli ospiti potranno porre domande e soddisfare ogni curiosità sugli argomenti trattati. Giovedì 11 e domenica 14 agosto, alle ore 19.30 sarà infine la volta dello show cooking, uno degli appuntamenti più attesi.

Castiadas

Le due serate, con sorpresa, dal titolo, rispettivamente “..Uno spuntino in Supramonte” e “..Aperitivo in riva al mare” offriranno ai partecipanti strumenti e conoscenze per poter replicare una cena sarda con gli amici, una volta rientrati a casa. Dall’antipasto al dolce, i presenti, potranno seguire le varie fasi di preparazione per poi degustarle in abbinamento con le tipologie dei vini consigliati.
La tappa di Castiadas lo scorso anno è stata una delle più partecipate. Tanto che il primo cittadino aveva auspicato che la mostra si potesse replicare l’anno successivo, e diventare nel tempo un appuntamento fisso. Così è stato:

«Siamo ben lieti di poter ospitare anche quest’anno l’iniziativa Cin Cin Cannonau nello splendido contesto della Villa Comunale. Queste occasioni – ha affermato il sindaco di Casiadas, Eugenio Murgioni – ci consentono di promuovere le eccellenze del nostro territorio e, al contempo, di far conoscere luoghi davvero unici e suggestivi, che si aggiungono alle nostre meravigliose spiagge. Sono convinto che anche quest’anno l’iniziativa sarà molto apprezzata e puntiamo a consolidare questo imperdibile appuntamento anche in futuro».

La mostra Cin Cin Cannonau, biglietto da visita per la Sardegna e importante strumento di promozione turistica. E’ organizzata dall’Associazione Botteghe in Piazza, con il patrocinio della Fondazione Sardegna, del Comune di Castiadas. Del Consorzio Pecorino Romano Dop e Consorzio Fiore Sardo Dop.
«La volontà dell’amministrazione – ha poi aggiunto l’Assessora al Turismo Simona Demurtas – è quella di lavorare sulla promozione del territorio attraverso la sua identità, letta e trasmessa a visitatori e turisti tramite la sua storia e quella delle sue famiglie, le tradizioni, le produzioni locali. Per far questo sono importanti eventi di questa portata che riescono a raccontare le eccellenze attraverso la voce di professionisti e aziende del settore».

L’ingresso è gratuito, per partecipare alle serate dal 9 al 14 agosto è necessaria la prenotazione a questo numero. 338 9169211

About Enrica Pistis

Controlla anche

CCDEF698 802C 49B0 86D9 F3DA0CD3631B

Mediterraneo Vermentino: terza edizione

Get Widget Domani 15 luglio dopo due anni di pausa torna l’appuntamento estivo con “Mediterraneo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.