Alexa Unica Radio

“Sarda Arundo Donax”

Concerto “Sarda Arundo Donax” al Nuraghe Genna Maria – 12 agosto 2022

Venerdì 12 Agosto 2022 al nuraghe Genna Maria alle ore 21.30 concerto dal titolo Sarda Arundo Donax launeddas, ance, elettronica, audio/videoart.

Gli ideatori e i musicisti

Da un’idea di Mario Frezzato musiche di: Claudia Mura, Manuele Bruno, Matteo Atzori, Ignazio Origa, Elia Perinu, Domenico Lavena, Alberto Locci, Michele Angius, Alessio Gibroni, Marcello Calabrò, Andrea Balia, Andrè Lorenzatti, Andrea Deidda Ance Ensemble del Conservatorio di Cagliari Carlo Pusceddu e Marco Testa, launeddas Sara Caddia, oboe Silvia Piras, corno inglese Paolo Pontillo, clarinetto Giulia Marongiu, clarinetto basso Esmeralda Tola e Valentina Spada, sax Stefania Loddo e Niccolò Atzeni fagotto direttore: Alberto Locci. Con la partecipazione straordinaria di Luigi Lai, launeddas audio, video, intermezzi & sound design a cura del C.P.M. del Conservatorio di Cagliari: Raffaele Tronci, Valentino Ninnoi, Simone Mura, Stefano Cocco, Marco Ruiu.

La direzione tecnica del “Sarda Arundo Donax”

Direzione tecnica: Daniele Ledda Arundo donax, nome scientifico della canna comune, o canna domestica, ispira il titolo di una serata che vuole celebrare e valorizzare uno strumento simbolo della tradizione musicale sarda come le launeddas, fondendo i suoi caratteristici suoni ancestrali e popolari con quelli di oboe, clarinetto, fagotto e sax, strumenti classici moderni che hanno in comune la stessa canna, in quanto utile alla costruzione delle loro imboccature (ance).

Il concerto

Il concerto prevede l’esibizione dell’Ance Ensemble del Conservatorio “G.Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, formazione composta interamente da studenti e diretta da Alberto Locci, uno dei compositori. In programma 13 composizioni scritte dagli studenti delle classi di Composizione e di Musica Elettronica. Aprirà la serata il suono delle launeddas del grande Luigi Lai, maestro dei solisti dell’ensemble, oltre che di una intera generazione di launeddisti. Il concerto si avvale della collaborazione del Centro di Produzione Multimediale del Conservatorio e del Centro di Ricerca Musicale TiConZero.

Gli oggetti da portare con sé

Si richiede a ogni partecipante di munirsi di una torcia (va bene anche quella del cellulare) e indossare abbigliamento adatto all’ambiente e al clima serale. È consigliabile portarsi un telo o un cuscino su cui sedersi durante il concerto.

About Sonia Mandras

Studentessa di Beni Culturali & Spettacolo, con la passione per il mondo dell'arte e gli argomenti di aspetto socio-culturale. Occasionalmente cantante e musicista. Spiccato senso critico, propensione creativa e mente umanista.

Controlla anche

Aleksandar Zograf

I Giganti di Mont’e Prama

Get Widget I Giganti di Mont’e Prama in un fumetto di Aleksandar Zograf Dal palco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.