Alexa Unica Radio

Pronto il bonus per genitori separati

Via libera al decreto che introdurrà il bonus per genitori separati: il sostegno, per un massimo di 800 euro, direttamente ai figli.

Arriva il bonus per genitori separati. Il sostegno verrà erogato direttamente ai figli. A patto che chi ne faccia richiesta dimostri di non riuscire più a pagare l’assegno di mantenimento a causa di un calo di reddito dovuto al Covid.

Il “bonus padri separati” è chiamato così poichè sono più i padri che le madri a dover versare gli alimenti. La norma è rivolta a entrambi i genitori. Ed i vincoli da rispettare sono gli stessi. Nel testo si legge: “il contributo spetta al genitore in stato di bisogno che deve provvedere al mantenimento proprio e dei figli minori. Nonché dei figli maggiorenni portatori di handicap grave, conviventi, che non abbia ricevuto, del tutto o in parte, l’assegno di mantenimento a causa dell’inadempienza del genitore”.

La norma, per la quale sono stati destinati 10 milioni di euro, non impone un particolare stato civile. C’è il vincolo di reddito. Il reddito di chi lo richiede, nell’anno in cui si chiede il sostegno, deve essere “inferiore o uguale” a 8.174,00 euro. Per poter beneficiare dell’aiuto chi è tenuto a pagare gli alimenti deve aver “ridotto o sospeso la propria attività lavorativa a decorrere dall’8 marzo 2020. Per una durata minima di novanta giorni o per una riduzione del reddito di almeno il 30% rispetto a quello percepito nel 2019”. Il contributo, precisa poi la norma, viene “erogato esclusivamente ai genitori che non abbiano ricevuto l’assegno di mantenimento o lo abbiano ricevuto in maniera parziale. Nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 marzo 2022”.

Per ricevere il sostegno sarà necessario presentare una domanda contenente, fra l’altro, l’importo dell’assegno di mantenimento e l’ammontare delle somme non versate dall’ex coniuge. Ma per conoscere modalità e scadenze bisognerà attenderne la pubblicazione su sito del dipartimento per politiche della famiglia.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

building g17fb2a765 1920

Webinar Superbonus e rilancio edilizia

Get Widget Martedì 1 marzo, webinar di Confartigianato su Superbonus110% e rilancio edilizia. L’evento on …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.