Alexa Unica Radio
20220727 120627 1

Il Rettore di UniCa a Villa Verde

Francesco Mola in visita presso Villa Verde (Or) durante gli scavi con gli studenti dell’Università degli studi di Cagliari

Le parole del rettore dell’Università di Cagliari Francesco Mola in visita a Villa Verde. Il sindaco Marchi: Parole entusiaste unite a impegni futuri del Rettore dell’Università di Cagliari. Francesco Mola, che ha visitato lo scavo archeologico- didattico in corso nel sito di Bruncu ‘e s’Omu, nel territorio del Comune di Villaverde. Un rettore piacevolmente stupito dalla collaborazione perfetta fra Università e amministrazione comunale, , ha sottolineato più volte il professor Mola. Un progetto che da anni si basa su un patto di ferro fra l’Università di Cagliari e il Comune di Villa Verde. Ad accogliere il rettore il sindaco del paese del Monte Arci Sandro Marchi e il professor Riccardo Cicilloni, che dirige la nona compagna di scavo nel sito, coadiuvato dal dottore di ricerca Marco Cabras. , ha aggiunto il sindaco di Villa Verde. Soddisfatto anche il presidente del Consorzio Due Giare Lino Zedda.

Lo scavo

Bruncu ‘e s’Omu è importante villaggio nuragico del periodo del Bronzo Finale (1150-900 a.C.). Dal 2013, lo scavo si svolge in regime di concessione ministeriale assegnata al Dipartimento di Lettere Lingue e Beni Culturali dell’Università di Cagliari. Le attività di ricerca dell’Università di Cagliari si sono concentrate, finora, su un grande isolato, ubicato nell’area nord-est del villaggio, costituito da otto capanne, i cui ingressi si aprono su un vasto spazio centrale, una piazza. , ha spiegato Cicilloni, . La foresteria si trova nei locali nel centro di produzione culturale “Move The Box” di Villa Verde, di proprietà proprio del Consorzio Due Giare. Alla visita agli scavi di Villa Verde hanno partecipato anche il Prorettore alla Didattica, nonché Direttore del Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali Ignazio Putzu e il Coordinatore dei Corsi di Beni Culturali Fabio Pinna.

Le scoperte

Cicilloni ha aggiunto: . Non mancano le nuove scoperte. . IL RETTORE Reperti degli scavi precedenti, che il rettore Mola ha potuto ammirare e visionare nel laboratorio, realizzato vicino alla sala consiliare di Villa Verde. Poi la visita si è spostata, appunto, nel sito archeologico, immerso fra i boschi del Monte Arci. Il professor Mola si è intrattenuto con gli studenti impegnati nello scavo e si è complimentato con loro per il lavoro svolto. , ha confessato il rettore, . IL FUTURO L’amministrazione di Villa Verde si aspetta molto da questo sito. , ha sottolineato il primo cittadino, . E, in fatto di nuove scoperte, sempre il rettore Mola ha partecipato, nella sala consiliare, a una breve presentazione del progetto del CNR-ISPC, coordinato da Nicola Masini, che ha analizzato il sito dall’alto attraverso una moderna strumentazione, applicata a un drone. I risultati sono promettenti e saranno esposti nelle prossime settimane. La visita del Rettore a Villa Verde si è conclusa con la recita di una bella poesia, dedicata a Mola, scritta e letta da Giovanni Ledda, cittadino del paese del Monte Arci e profondo conoscitore di quei luoghi.

About Marta Mastio

Sono una studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università degli Studi di Cagliari. Il mio più grande sogno è diventare una reporter.

Controlla anche

Corto Maltese verso nuove rotte

Get Widget Dal 6 Agosto la mostra di Hugo Pratt al Palazzo di Città di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.