Alexa Unica Radio
Erika Striulli CUS Cagliari

Rinnovo biennale per la capitana del CUS Cagliari

Durerà per almeno altre due stagioni il legame tra il CUS Cagliari ed Erika Striulli. La playmaker veneta classe 1990, ha scelto di sposare la causa universitaria fino al 2024. Ovvero quando arriverà alla sua sesta annata consecutiva in rossoblù (settima in totale).


Erika Striulli, nata a Venezia il 20 ottobre 1990, è cresciuta nelle fila della Reyer. In seguito è passata alla Libertas Udine, formazione con cui è maturata fino a guadagnare, pur giovanissima, un ruolo da titolare in Serie A2. Parallelamente ha completato il suo percorso guidando da MVP la compagine friulana alla conquista dello Scudetto Under 19 del 2009.

La carriera:

L’anno seguente si ritrova nell’A1 di Lucca, ma la sua crescita è stata frenata da un infortunio che l’ha costretta a restare lontana dai campi da gioco per 18 mesi. La sua avventura è quindi ripartita da Marghera (gennaio del 2012), poi il ritorno nella massima serie proprio a Cagliari, città del suo destino. Qui ha fatto registrare 8.0 punti di media in 14 gare nella stagione 2012/13. Guadagnando, così, le attenzioni di altre compagini di Serie A1 come Orvieto, La Spezia e Napoli.

Nel 2015 il ritorno a Marghera (A2) per una stagione e mezza, poi ancora la massima ribalta nazionale. Prima a La Spezia, poi, nel 2017/18, a Lucca, dove ha avuto modo di giocare con il tricolore sul petto e di disputare una finale di Supercoppa.
L’estate successiva ha dunque scelto di sposare il nuovo corso del CUS Cagliari. Guidato nel 2020 alla qualificazione alla Coppa Italia di categoria, quindi – lo scorso anno – al primo turno dei playoff promozione. Nel finale dell’ultima stagione, la capitana si è lasciata alle spalle le scorie del grave infortunio occorso al ginocchio occorso nel finale dell’annata 2020/2021, e ora è pronta a guidare il CUS verso nuovi e ambiziosi traguardi.

Anche fuori dal campo, Erika è diventata ormai cagliaritana d’adozione: si dedica infatti con grande passione alla professione di educatrice cinofila nel centro specializzato “Mi fido di te”. Laureata in Economia e Commercio all’Università Ca’ Foscari, nei prossimi mesi frequenterà la magistrale in Scienze economiche con l’obiettivo di costruirsi un percorso “post basket” nel mondo dell’insegnamento. Ovviamente sempre in riva al Golfo degli Angeli.

“Penso di avere ancora tanto da dare – afferma la giocatrice – le ultime due stagioni sono state insoddisfacenti dal punto di vista personale, perché i problemi fisici mi hanno costretta a viverle a metà. Ho lavorato sodo ogni estate da quando ho iniziato a giocare a pallacanestro, e questa non ha fatto certamente eccezione.

Informazioni tratte da: CusCagliari.it

About Gemma Langiu

Sono Gemma, ho 22 anni, sono una studentessa Universitaria del III anno di Lingue e Comunicazione. Studio a Cagliari ma vivo ad Oschiri.

Controlla anche

Foto 1 Mirto biblioteca Nuchis

Inaugurata a Nuchis la prima biblioteca didattica sarda dell’enogastronomia

Get Widget Il Comune di Tempio Pausania, il Festival internazionale del mirto, la tradizione dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.