Alexa Unica Radio
Chiara Tomarelli 2

NurArcheoFestival: il 21 luglio BENJI al Nuraghe Arrubiu di Orroli

Appuntamento giovedì 21 luglio alle ore 21.30 con la prima regionale di “Benji” di Claire Dowie presso il Nuraghe Arrubiu. Sul palco Chiara Tomarelli

Il NURARCHEOFESTIVAL offre, giovedì 21 luglio, una prima regionale di particolare interesse: il Nuraghe Arrubiu di Orroli ospita alle 21.30 BENJI, di Claire Dowie, con Chiara Tomarelli, solida interprete di teatro, anche con diverse esperienze sul piccolo e grande schermo, e la regia di Pierpaolo Sepe (produzione In Arte).

Dal genio della Dowie, scrittrice, attrice, poetessa e pioniera dello stand-up theatre, una delle figure più anticonformiste del teatro contemporaneo, con un’intensa prova d’attrice della Tomarelli, l’opera racconta di un grave disagio psichico, mettendo in scena una personalità scissa che per esistere in una collettività oppressiva deve crearsi un amico immaginario.

Attraverso il racconto della sua vita, partendo dall’infanzia, piano piano si disvelano le emozioni più profonde di questa giovane donna, entrando nel vortice del suo pensiero e del suo disagio. Di lei si sa tutto, ma non il nome.

Benji è il nome della sua amica immaginaria, prodotto di una mente bambina, che cerca riparo ed equilibrio in una realtà altra. Benji è tutto ciò che dentro di lei urla per essere ascoltata e aiutata ma non riesce ad essere accolta dal mondo esterno, dai genitori, dai professori, dai medici.

Claire Dowie, sempre attenta ai mutamenti della società, mette l’accento su uno dei temi chiave della nostra tormentata fine di secolo e millennio, che tante ansie e preoccupazioni genera in molti: il tema dell’identità.

L’autrice

Scrittrice, attrice, poetessa e pioniera dello stand-up theatre, una delle figure più anticonformiste del teatro contemporaneo e fra le più acclamate della scena londinese odierna, ha iniziato operando nel circuito dei teatri alternativi di Londra. Esplosiva, penetrante e leggera, la sua drammaturgia dà luogo a una sorta di manifesto impietoso e spassoso.

Essa indaga, a metà fra un’autobiografia ribalda e talvolta dolorosa, sempre con l’attenzione ai mutamenti della società, uno dei temi chiave della nostra tormentata fine di secolo e millennio, che tante ansie e preoccupazioni genera in molti: il tema dell’identità sessuale.


About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

TOMMASO RAGNO

“Una relazione per un’accademia”

Get Widget Il crogiuolo organizza la XIV edizione di NurArcheoFestival. Il 19 luglio in scena …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.