Alexa Unica Radio

Arriva il “bonus benzina” da 200 euro

Bonus benzina da 200 euro: ecco i requisiti per ottenerlo resi noti dall’Agenzia delle Entrate. Validità fino al 31 dicembre 2022.

LAgenzia delle Entrate ha reso note le istruzioni per ottenere i buoni benzina fino a un massimo di 200 euro. Buoni che sono stati introdotti dal decreto sul caro-energia per contrastare l’impatto economico causato dall’aumento dei prezzi del carburante. Al bonus possono accedere i datori di lavoro privati per  riconoscerlo ai propri lavoratori dipendenti. I voucher in questione vengono corrisposti subito, senza necessità di accordi contrattuali. E valgono per: benzina, gasolio, Gpl, metano e per la ricarica di veicoli elettrici.

A chi sono destinati

Come già indicato, possono erogare il bonus i datori di lavoro privati, anche chi non svolge attività commerciale. Ed i lavoratori autonomi purché abbiano dipendenti. Escluse, invece, dalla misura le amministrazioni pubbliche. Tra i beneficiari i lavoratori dipendenti, senza alcun limite di reddito. L’incentivo, corrisposto per un massimo di 200 euro, è valido fino al 31 dicembre 2022.

Come ottenere il bonus

Non è prevista la presentazione di alcuna domanda da parte del dipendenteInfatti, è direttamente il datore di lavoro a decidere se erogarlo e con quale importo, anche inferiore ai 200 euro. L’incentivo non viene necessariamente riconosciuto a tutti i dipendenti. Ma può essere erogato dall’azienda a fasce omogenee di lavoratori o anche a un singolo dipendente.

Questioni fiscali

Il bonus benzina non concorre alla formazione del reddito da lavoro dipendente e va conteggiato separatamente rispetto ad altri benefit aziendali. In sostanza, l’importo si aggiunge al valore dei “fringe benefit” esentasse già esistenti. Intesi come quei compensi elargiti sotto forma di beni e servizi.

Altri dettagli importanti

I beni e i servizi erogati nel periodo d’imposta 2022 dal datore di lavoro a favore di ciascun lavoratore dipendente, possono raggiungere un valore di 200 euro per uno o più buoni benzina e uno di 258,23 euro per l’insieme degli altri beni e servizi. Compresi eventuali ulteriori buoni benzina, che possono essere erogati anche per finalità retributive.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

rally

Rally Italia Sardegna, 60 team al via

Get WidgetTappa italiana del Mondiale sugli sterrati della Gallura dal 2/6 Prova speciale a Olbia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.