Alexa Unica Radio
14 luglio visioni sarde 2022

Francesco Piras, il vincitore di “Visioni Sarde” 2022

Premiata all’unaminità la sua “Mammarranca”

“Mammarranca” di Francesco Piras vince la nona edizione di “Visioni Sarde” 2022.

Gioved 14 lugio si è chiusa a Cagliari, nell’arena cinematografica Nottetempo, ospitata nella magica cornice de Sa Manifattura, la nona edizione del Concorso “Visioni Sarde” con una cerimonia di premiazione trionfale da sold out assoluto. La serata, organizzata dalla Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Sardegna con la Cineteca di Bologna, ha visto la partecipazione della giuria composta da Riccardo Atzeni, direttore artistico, Tore Cubeddu, produttore, Rossella Faa, musicista e attrice, Matteo Fresi, regista, e Noemi Medas, attrice.

Il film

Premiato all’unaminità il regista Francesco Piras per aver raccontato una storia che potrebbe essere ambientata in qualsiasi periferia del mondo. Storia che risalta persone e personalità emarginate senza moralismi né retorica. Inoltre i sogni, i desideri, la solitudine, il vuoto e l’incognita esistenziale di ogni essere umano in maniera schietta e sincera, attraversando grandi spazi profondi, silenzi e soprattutto attraverso lo sguardo genuino e incontaminato di due bambini. In particolare racconta le vicende di Giovanni e Michele di undici e nove anni che vivono a Sant’Elia, un quartiere popolare nella periferia di Cagliari, un anello di palazzoni lontani dalla citta. Un piccolo mondo ai margini, sorto vicinissimo al mare, è lambito da un canale chiamato “Mammarranca”. La vita dei due bambini sembra improvvisamente poter cambiare quando il biglietto vincente di un gioco a premi finisce in modo rocambolesco nelle loro mani. Il film è interpretato da Michelangelo Piras (figlio del regista), Jaime Olla e Giuseppe Ungari.

Il regista

Francesco Piras, nato a Cagliari, oltre che regista, è direttore della fotografia e fotografo. Formatosi con il direttore della fotografia Luca Bigazzi, è autore di numerosi progetti internazionali per noti marchi come Rolls Royce, Bugatti, Lamborghini e Kidston. Mentre tre anni fa era candidato al David di Donatello Awards 2019 con il suo cortometraggio “Il Nostro Concerto”.













About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Autunno Danza

Prosegue la XXVII edizione di “Autunno Danza”

Get Widget Nella programmazione condivisa da Autunno Danza e Sardegna Teatro, si propone Harleking, spettacolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.