Alexa Unica Radio
appetito

A Siddi torna Appetitosamente il festival regionale dedicato al buon cibo

A Siddi ritorna il festival Appetitosamente: il 30 e 31 luglio due giorni dedicati alle produzioni di qualità accompagnati da dibattiti con esperti del settore, degustazioni, laboratori arte e musica.

Guardare al futuro ripartendo dal buon cibo questo è l’obiettivo del festival Appetitosamente.
Il mondo dopo la pandemia tra le conseguenze alimentari della guerra in Ucraina e i cambiamenti climatici in corso. Si cercherà una risposta a queste nuove sfide. Sarà la quindicesima edizione del festival Appetitosamente che viene organizzato dal Comune di Siddi assieme al comitato Appetitosamente 2021, la Pro Loco e la cooperativa Villa Silli, associazioni, produttori e tanti volontari.
Si vuole mostrare ai visitatori tutto ciò che il territorio può offrire. Il programma prevede incontri con esperti, laboratori, mostre d’arte, mercati a tema, cene nel centro storico, degustazioni e concerti. Saranno presenti al festival ospiti d’eccezione. Il 30 luglio alle 19 alla tomba dei giganti de Sa domu ‘e s’Orcu si esibirà il cantautore e pianista Raphael Gualazzi. Il giorno successivo un suggestivo concerto all’alba con Elisabetta Steri al pianoforte e Andrea Ortu al flauto.

L’apertura della manifestazione è in programma la mattina di sabato 30 luglio alle 10 con i saluti in piazza Leonardo Da Vinci. Il programma proseguirà a Casa Garau con l’inaugurazione della mostra d’arte ‘I frutti della terra’ a cura di Giovanni Pisanu. Alle 11 invece a Casa Pau il laboratorio di degustazione ‘Il riso fa buon sangue’, con la partecipazione di Carlo Ferrari. Nel pomeriggio alle 17 al museo Casa Steri l’incontro ‘L’arte dolciaria tra innovazione e tradizione’ curato da Giovanni Fancello. Dopo la cena tra le vie del centro storico il concerto di gypsy jazz del gruppo Lamemour.
Il giorno seguente alle 10.30 ci sarà il dibattito ‘Ricette per il futuro’: con gli ospiti l’antropologa Alessandra Guigoni, lo chef Davide Atzeni e l’archeologa Maria Antonietta Mongiu. Alle 17.30 a Casa Pau ‘Autoctono si nasce’ laboratorio di degustazione di vini a cura dell’associazione Go Wine. Alle 19.30 nel sagrato della chiesa di San Michele si parla di cibo e futuro durante l’incontro tra il giornalista ambientale Luca Mercalli, Flavia Marzano e Corrado Casula. Si conclude alle 21 in piazza Leonardo Da Vinci ‘Parla come mangi’: degustazione delle paste e dei cibi tipici di Siddi.

Informazioni tratte da: https://www.gazzettasarda.com/contenuto/0/11/204998/a-siddi-torna-appetitosamente-il-festival-regionale-dedicato-al-buon-cibo

About Ester Geranio

Ester Geranio, studentessa al III anno del corso di Lingue e Comunicazione a Cagliari.

Controlla anche

oren marshall time in jazz 2015 770x480 460x310 1

Time in Jazz: con la XXXV edizione del festival

Get Widget Entra nel vivo il 9 agosto la XXV edizione di Time in Jazz, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.