Alexa Unica Radio
valucre

A San Sperate anteprima di Cuncambias con musica e poesia

27 luglio – 31 luglio 2022, rione San Giovanni, San Sperate (CA) anteprime 16 e 17 luglio Nuova edizione per Cuncambias, Festival di cultura popolare: tra gli ospiti Marco Baliani, Paola Farinetti, Tumbarinos di Gavoi, Saffronkeira Djset, Susi Danesin, Andrea Menozzi, e ancora Francesco Abate, Chiara Effe, La Città di Notte, Bruno Tognolini Sabato 16 luglio anteprima in musica con la serata Sounds from the Village, domenica 17 poesia con il Concorso letterario dedicato ad Anselmo Spiga

Si avvicina Cuncambias, il festival di cultura popolare di San Sperate organizzato da Antas Teatro giunto, quest’anno, alla sua diciannovesima edizione. In vista del calendario di appuntamenti, in programma tra mercoledì 27 e domenica 31 luglio nello storico rione di San Giovanni, sabato 16 e domenica 17 andranno in scena due anticipazioni di musica e poesia.

La serata di sabato 16 luglio alle 21 sarà interamente dedicata alla nuova scena musicale sansperatina e sarda: Sounds from the Village, curata dal collettivo Zion Agency porterà sul palco dello Spazio Antas in via Arbarei la giovanissima cantautrice Valucre; Claudia Ottavia, artista eclettica che spazia dal teatro alla musica; Joshburger, giovane musicista che si muove tra desert rock e prog; Elemento 38, band poliedrica capace di sposare generi musicali retrò come il funky a suoni contemporanei. Domenica 17 luglio alle 21 sempre nello spazio Antas al via il Concorso letterario “Anselmo Spiga”, organizzato dall’associazione Libera la Farfalla con la collaborazione di Antas Teatro dedicato alla poesia e alla narrativa in sardo e in italiano, che alla sua diciannovesima edizione vedrà tante novità, un nuovo regolamento e una diversa formula.

Presentano la serata Tore Cubeddu ed Elisabetta Lecca. Cuncambias entrerà nel vivo da mercoledì 27 luglio con un ricco programma di teatro per grandi e piccoli, incontri letterari, musica, danza e spettacolo sino a domenica 31 attorno al tema “Ciò che inferno non è” ispirato a uno dei libri più amati di Italo Calvino, “Le città invisibili”. Una formula, quella di Cuncambias, mai cambiata neppure nei due anni di emergenza sanitaria: il Festival è sempre andato in scena con al centro la socialità, la convivialità, l’attenzione per il pubblico.

E sarà così anche quest’anno, con un calendario per grandi e piccoli, artisti noti o emergenti, eventi in piazza e incontri più raccolti, mostrando ancora una volta come la cultura può essere un vero momento di scambio e resistenza.

Tra gli ospiti, Marco Baliani, La Città di Notte, Luigi Frassetto 4tet, i Tumbarinos di Gavoi, Paola Farinetti, Lorenzo Braina e Bruno Tognolini, Susi Danesin e Andrea Menozzi.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

sciopero senza stipendio

Sit-in a Cagliari, in 70 senza stipendio da febbraio

Get Widget I dipendenti di due aziende di San Sperate scioperano e protestano Senza stipendio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.