Alexa Unica Radio
biblio

La Nuova Biblioteca Europea di Informazione e Cultura, luminosa e verde

La Nuova BEIC – Biblioteca Europea di Informazione e Cultura avrà uno stile semplice e sobrio, pensato per la massima efficienza energetica e acustica.

La nuova Biblioteca Europea sarà pronta nel 2026 finanziata con 101 milioni del Piano nazionale ripresa resilienza. Servirà a rivitalizzare il quartiere di Milano Porta Vittoria. Avrà due navate a sezione trapezoidale in metallo e vetro molto luminose. Con una serra e un terrazzo per la lettura all’ultimo piano. Inoltre una caffetteria, la sala concerti o riunioni. Un grande deposito robotizzato completamente interrato protetto dalla luce naturale che è stato progettato per accogliere 2,5 milioni di libri, e servire tutti i piani della biblioteca.

Il progetto vincitore del concorso internazionale per la realizzazione del polo culturale di nuova generazione a Porta Vittoria è il raggruppamento italiano formato dai progettisti: Angelo Raffaele Lunati, Manuela Fantini, Marcello Cerea, Giacomo Summa, Francesca Benedetto, Luca Gallizioli, Giancarlo Floridi, Davide Masserini, Antonio Danesi. Dai consulenti Silvestre Mistretta, Giuseppe Zaffino, Fabrizio Pignoloni e dalla collaboratrice Florencia Collo.

L’edificio avrà una superficie complessiva di circa 30mila mq e sarà localizzato nella parte sud del lotto, lasciandone quindi buona parte libera a verde per realizzare una piazza alberata. I lettori dovranno attraversare lo spazio verde che porta a una sala a pianta rettangolare inondata di luce. La sala alta 8 metri, con spazi espositivi, commerciali, una caffetteria attraversa l’edificio in tutta la sua lunghezza.

Da qui si arriva alla biblioteca vera e propria per la consultazione, lo studio e la lettura. Il piano terra sarà uno spazio aperto, e sosterrà i due volumi principali, identici, per 6 piani fuori terra oltre a 2 interrati. Al vetro e metallo dell’esterno, si aggiungeranno all‘interno elementi in legno. Si connetterà con il terzo padiglione che conterrà l‘Imaginarium, la parte articolata su due livelli interamente dedicata ai bambini e pensata anche per ospitare giochi, esperimenti didattici, rappresentazioni. Conterrà anche l’Auditorium, una sala interrata per conferenze, concerti, spettacoli e incontri pubblici.

Informazioni tratte da https://www.agi.it/cultura/news/2022-07-12/nuova-biblioteca-europea-luminosa-e-verde-17400244/

About Ester Geranio

Ester Geranio, studentessa al III anno del corso di Lingue e Comunicazione a Cagliari.

Controlla anche

L'inquieto vivere

“L’Inquieto esistere” di Michele Pinna

Get Widget Prosegue il ciclo di eventi InterAcli dedicati alla promozione culturale. Giovedì 7 luglio, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.