Alexa Unica Radio

Sono 590 i Comuni Rifiuti Free, cresce il Sud Italia

Comuni Ricicloni, dossier di Legambiente che premia i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: 33 realtà virtuose in meno

Sono 590 i Comuni Rifiuti Free. Non si arresta la crescita nel Sud Italia: è boom di comuni Ricicloni, anche se il primato resta del Nord (66,3%) con capofila il Veneto. Non decolla invece il Centro (5,4%).

Una fotografia puntuale di quanto gli italiani e le singole comunità si stiano impegnando nella raccolta differenziata per un corretto smaltimento dei rifiuti: torna con la sua 29esima edizione Comuni Ricicloni, lo storico dossier di Legambiente che premia i migliori risultati nella gestione dei rifiuti, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica, con la collaborazione di Conai, Comieco, CoReVe, CoRePla, CiAl, Ricrea, Rilegno, CIC – Consorzio Italiano Compostatori, Biorepack e i partner Novamont e Eurosintex.

Nell’edizione del 2022, dati del 2021, sono 590 i Comuni Rifiuti Free, quelli in cui la produzione pro-capite di rifiuti avviati a smaltimento è inferiore ai 75 Kg.

A pesare sul risultato soprattutto gli effetti della pandemia che ha obbligato a conferire nell’indifferenziato tutti i rifiuti prodotti dai contagiati. Portando da un lato alla diminuzione della percentuale di raccolta differenziata, dall’altro all’aumento della produzione pro-capite di rifiuto da avviare a smaltimento.

Effetti che non hanno però fermato la costante crescita del Sud Italia, che conta 167 Comuni Rifiuti FreeIl primato resta però del Nord Italia, anche se segna una decrescita rispetto al numero dello scorso anno. Il Centro resta marginale32 comuni (-6 rispetto lo scorso anno).

I dati 2022

Nella lista dei Comuni Rifiuti Free 2022 del cigno verde, il 66,3% è rappresentato da centri del Nord Italia.

Decresce anche il dato del centro Italia, il 5,4% nel 2022, contro il 6,1% nel 2021 e il 6,5% nel 2020: dato che dimostra la presenza sempre più residuale del Centro, fondamentalmente rappresentato dalla Toscana con comuni di dimensione media, e da alcuni comuni marchigiani e laziali.  Dato in crescita invece per i comuni del Sud: 28,3% nel 2022 (nel 2021 costituivano il 26% e nel 2020 il 20,4%) che conferma il peso via via sempre maggiore del Sud sul numero totale dei comuni Rifiuti Free. 

In vetta alla classifica il Veneto (26,8%), segue il Trentino-Alto Adige (20,9%)Friuli-Venezia Giulia (18,1%) e la Campania (14,7%)Fanalino di coda invece per la Liguria con lo 0,4%.

Per quanto concerne la speciale classifica “Cento di questi Consorzi”, per quelli sopra i 100.000 abitanti in vetta proprio il Veneto con il Consiglio di Bacino Priula e il Consiglio di Bacino Sinistra Piave, seguito dall’Emilia-Romagna con Aimag Spa.

La grande assenza in termini di partecipazione da parte dei Comuni della Sardegna e del Veneto. Quest’ultimo vede diminuire il numero dei migliori da 162 a 151.

About Ilaria Incani

Vivo a Gonnosfanadiga e sono una studentessa del corso di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari. Le mie passioni sono la musica, il cinema e l'arte.

Controlla anche

bebe vio ploggingelba us

Spiagge: 62% italiani attenti a pulizia, giovani in prima linea

Get Widget L’esperienza della sporcizia nelle spiagge è comune a gran parte della popolazione: 27,4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.