Alexa Unica Radio
casa mutuo SAL

Mutuo SAL: caratteristiche principali, pro e contro

L’acquisto di un immobile è sicuramente un grande traguardo per la vita di ognuno, in molti sognano una casa di proprietà per metter su famiglia o per migliorare le condizioni di quella che già possiede. Anche quando si parla di un’impresa commerciale l’acquisto di un ufficio o di un magazzino potrebbe essere un grande traguardo che segna l’autonomia o l’ingrandimento della realtà. I prezzi degli edifici, però, attualmente, sono molto elevati tanto che la maggior parte delle persone non riesce, con lo stipendio e i propri risparmi, ad acquistarne uno. A tal proposito non è raro stipulare un mutuo per ottenere una casa, un appartamento o un locale commerciale; una soluzione in questo senso è un finanziamento definito SAL, acronimo che sta per Stato Avanzamento Lavori perché è legato all’acquisizione di stabili non terminati o che devono essere ampliati e ristrutturati per aumentarne il valore, tale strada è pensata anche per chi acquista un terreno edificabile e decide di costruire da zero. 

Mutuo SAL: cos’è

Il mutuo SAL dal punto di vista tecnico si può definire come un finanziamento ipotecario questo vuol dire che può essere richiesto esclusivamente per l’acquisto di un immobile, classificato come prima o seconda casa, e deve essere restituito tra 5 e 30 anni. Tale somma può anche coprire più dell’80% del valore del bene di cui ci si appropria. Il mutuo SAL può essere ottenuto sia dai privati cittadini che dalle imprese che desiderano comprare una dimora da ristrutturare o anche un terreno su cui edificare. Una differenza sostanziale dagli altri tipi di finanziamento che consentono di acquisire un bene immobile è che questo non viene erogato in un’unica soluzione ma man mano, in base all’avanzamento dei lavori, tale aspetto dovrà essere valutato da soggetti esperti che operano per l’istituto bancario stesso.

Per conoscere meglio il mutuo SAL si può consultare online questa guida di Chescelta.it, in cui in modo semplice e chiaro vengono fornite tutte le informazioni relative ad una tipologia di contratto a cui sempre più persone scelgono di ricorrere. In questo portale si trovano anche molte altre indicazioni utili nell’ambito finanziario, quindi può essere considerato come un punto di riferimento per tutti coloro che cercano notizie specifiche su tali tematiche.

Caratteristiche di questo tipo di finanziamento

Per richiedere un mutuo SAL occorre garantire all’istituto di credito che lo rilascia che la casa su cui si faranno le migliorie aumenterà di valore rispetto alla situazione attuale. Per quanto riguarda l’iter da seguire per ricevere il denaro questo è del tutto simile a un normale prestito in cui la banca si accerta che il contraente possa dare indietro la cifra più gli interessi, solo dopo aver chiarito tale punto si può procedere a stilare un piano di rifinanziamento. La banca per stipulare un contratto avrà bisogno, oltre che i documenti del richiedente, anche di certificati specifici riguardanti i lavori come il preventivo, il progetto e gli estremi dell’azienda che si occuperà di fare le migliorie. Quando viene concesso il prestito questo non verrà liquidato totalmente, come accennato, ma sarà consegnato in tranche allo stipulante, la prima coprirà massimo l’80% della cifra, la restante parte sarà accreditata solo dopo che un perito avrà valutato lo stato dei lavori e la conformità degli stessi alle norme edilizie.

Pro e contro di richiedere un mutuo SAL

I vantaggi di richiedere questo tipo di mutuo sono vari: innanzitutto si acquista un bene di un valore non molto alto, visto che non è terminato o non è vivibile nelle condizioni in cui si trova in quel momento, quindi avrà un valore di mercato inferiore rispetto a una casa finita. Da tale punto di vista, si tratta di un bene maggiormente a buon mercato, di conseguenza, anche l’importo del mutuo sarà inferiore. In secondo luogo, trattandosi di uno stabile da ristrutturare questo, dopo i lavori, diventerà esattamente come si desidera, senza doversi adattare a soluzioni che non si gradiscono.

Il finanziamento SAL, però, potrebbe presentare anche dei contro, innanzitutto, come accennato, non è indicato per coloro che cercano un’abitazione da occupare immediatamente e poi, visto che è legato all’avanzamento dei lavori, questi potrebbero slittare in avanti nel tempo a causa di problematiche più o meno vaste e ritardare ulteriormente l’abitabilità dell’immobile. A volte selezionare questo tipo di finanziamento potrebbe essere maggiormente caro rispetto a uno classico in quanto si devono prevedere dei sopralluoghi di esperti, il loro numero dipende dagli accordi presi con la banca e il costo del professionista sarà a carico dello stipulante. Inoltre, c’è un periodo chiamato pre-ammortamento della durata non superiore ai 36 mesi nei quali occorrerà pagare gli interessi sull’intera somma concessa e non solo sulla parte ricevuta. Il ricalcolo su ciò che davvero si è ottenuto dalla banca verrà fatto solamente dopo questo periodo. Infine ci potrebbe essere il rischio che il professionista chiamato per valutare l’avanzamento dei lavori non li approvi e ciò comporterebbe anche uno slittamento dell’accredito delle successive tranche del prestito.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Il grande spettacolo della fine del mondo 2

Theatre en vol ha una nuova casa

Get Widget L’inaugurazione prevede un doppio appuntamento con “Il Grande Spettacolo della Fine del Mondo”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.