Alexa Unica Radio
Sara Goldoni 1

Notti colorate in Piazza del Carmine

Ecco di nuovo Notti Colorate in Piazza del Carmine, il cartellone di spettacoli e animazione organizzato da Il crogiuolo dal 6 al 15 luglio.

Torna Notti colorate, che si inserisce nella manifestazione Shopping sotto le Stelle. Voluta dall’Assessorato alle Attività Produttive e Turismo del Comune di Cagliari. Un programma variegato curato da Rita Atzeri, direttrice artistica della storica compagnia cagliaritana. Dal 6 al 15 luglio, cinque serate – “azzurra”, “gialla”, “rossa”, “verde”, “viola”. Con alcuni protagonisti della scena teatrale, e musicale, regionale, ma non solo. Che avranno come palcoscenico, appunto, la Piazza del Carmine.
“L’edizione 2022 di Notti Colorate nasce come risposta alla precisa volontà da parte dell’amministrazione comunale di rivitalizzare e valorizzare Piazza del Carmine”. Spiega Rita Atzeri. “Le piazze rappresentano da sempre un nodo nevralgico nella vita di un paese e di una città. Sono luoghi di comunità e alla comunità nella sua interezza, bambini, adulti, anziani, noi vogliamo rivolgerci con le nostre proposte”.
Si parte, dunque, oggi, mercoledì 6 luglio, con Notte azzurra. E si comincia alle 18.30 con il teatro di figura per i più piccoli, con Incontri e Scontri, di e con Sara Goldoni, della compagnia emiliana Il Teatrino dello Sguardo. Un incontro può diventare uno scontro. Uno scontro può trasformarsi in un incontro. Questo è il gioco di relazione tra i personaggi che vivono nelle brevi storie con pochissime parole. Ma piene di movimenti, di corpo e di “animo”. Un cagnetto che si imbatte in un osso e un suo rivale. Lo stesso cagnetto che incontra una bella barboncina, Gnaka. Mostriciattolo cialtrone, che esulta e balla perché ha trovato un uovo, che non ha nessuna intenzione di farsi mangiare. Una burattinaia, stanca delle sue fatiche, e la storia con il suo… gomito.
A seguire, alle 20, Contos e Faulas, di e con Marta Gessa, giovane attrice cresciuta “a bottega” nel Crogiuolo sotto la guida di Rita Atzeri. Una misteriosa narratrice accoglie attorno alle sue strane valigie chiunque voglia ascoltare le sue storie. Contos e Faulas di una terra antica e ricca di tesori. Popolata da creature benevole e malevole che condizionano la vita dei suoi abitanti. Attraverso diverse tecniche di narrazione si vedranno nascere Ichnussa, le launeddas e il ballo. Si incontreranno fate e demoni, anime maledette e grandi amori, storie dove il limite tra fantasia e realtà scompare.
La prima “notte colorata” di azzurro si chiude alle 21 con Stazione di transito P. R. M. (Performing Radio Multiculturale). Una produzione di Carovana S.M.I., ideazione e regia di Ornella D’Agostino. I performer: Ndeyer Sira Thérèse Benar, Maria Benoni, Camilla Bruno, Raul Boongaling, Rhys e Robyn Boongaling, Eleonora Chighine, Enrico Deiana, Mahomud Emam, Sambiry Fofana, Andrea Melis, Fazlullah Moslim, Rosalie Rivera, Younes Targhi. Performance particolare, Stazione di transito P.R.M. vede al centro della scena una radio itinerante per narrare, documentare, anche per immagini, il viaggio di Carovana SMI. Una performing radio che promuove le offerte integrate della sua comunity hub nata nella sua sede in via Dante 60 a Cagliari. Stazione di Transito è dunque un luogo, un progetto che organizza percorsi di in-formazione tra arte, cibo, cura e ambiente, storie e incontri tra persone in transito. Uno strumento interattivo con il pubblico, per lasciare traccia dell’attraversamento in mondi altri.

Le altre “notti”.

Domenica 10, alle 18, nella Notte gialla ancora spazio al teatro per i bambini con Storie di Pulcinella, della burattinaia fiorentina Lisa Ben Ci Venni. Alle 19 si proseguirà con Gli eroi della Sardegna, teatro di figura con attori e pupazzi, ideazione e regia di Ivano Cugia. Con Erika Carta, Daniele Pettinau e lo stesso Cugia (produzione Origamundi). Alle 21.30 sul palco salirà Elena Pau, accompagnata dal chitarrista Roberto Deidda (produzione La Fabbrica Illuminata), che presenterà Incanto.

Mercoledì 13 sarà Notte rossa. Alle 20.30 andrà in scena Racconti dell’illusione, una produzione della Compagnia Oltrenotte, su concept di Lucrezia Maimone e Riccardo Serra, con la stessa Maimone, protagonista insieme ad altri danzatori e performer. Alle 21.30 spazio all’arpa elettrica e i Live Electronics di Raoul Moretti con Harpscapes.

Il giorno dopo, giovedì 14, alle 20.30, per la Notte verde sarà la volta di Shakespeare’s Ladies, con Anna Argenziano, Mariella Usai, Vanessa Fara, Luisella Spano, Caterina Sanna e la regia di Roberto Bilardi (produzione Maldimarem).

La Notte viola chiuderà la rassegna di spettacoli e animazione del Crogiuolo. Venerdì 15 luglio, alle 18.30, in scena L’isola dei sandwiches, di Martina Pizziconi e Laura Costa, che firmano anche la regia, con Elena Musio e Teresa Loi (produzione Ilos Teatro). Alle 21, per il gran finale, Piazza del Carmine ospiterà Dedicato a te? – Storie di canzoni fraintese, testo e regia di Ivano Cugia, anche protagonista con Luca Manca al pianoforte (Produzione Anfiteatro Sud).

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

download 19

Coppa Italia, Cagliari: Liverani contro il suo passato

Get Widget Cagliari di nuovo in campo per una partita che conta dopo la retrocessione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.