Alexa Unica Radio
webinar
webinar

INCONTRI PER STUDENTI UNIVERSITARI

La facoltà di beni culturali di Cagliari ha organizzato due cicli virtuali di quattro incontri ciascuno in diretta sulla piattaforma digitale Zoom. In questi incontri si sta trattato il tema della valorizzazione del patrimonio culturale. Si è parlato delle buone pratiche di promozione e valorizzazione, della scrittura e del digitale come mezzi di comunicazione fino al delicato rapporto tra didattica e accessibilità.


Gli incontri, sono stati svolti da esperti del settore, rivolti ad un pubblico giovane, e non solo. C’è stata naturalmente una particolare attenzione per gli studenti universitari che frequentano un percorso di studi attinente al patrimonio culturale della nazione.

Durante il primo appuntamento, mercoledì 22 giugno, alle ore 10:30, è intervenuto Mario Giua Marassi. Marassi, ha iniziato il ciclo di incontri con un intervento dal titolo “Comunicare la cultura.”
La mattina di giovedì 30 giugno alle ore 10.30, è iniziato il secondo incontro con Elisa Bonacini. Archeologa della Soprintendenza di Catania e Siracusa e ricercatrice della University of South Florida, Bonacini, esperta di musei, storytelling, membro della Commissione Tecnologie di ICOM Italia e del Comitato Scientifico della Fondazione Vie dei Tesori, presenterà il contributo: “Dal sito web alle esperienze immersive: l’ecosistema digitale culturale per la comunicazione“.

Ieri, Martedì 5 luglio alle ore 10.30 incontro su Zoom con Annalisa Trasatti, storica dell’arte, educatrice mussale e coordinatrice dei servizi presso il Museo Tattile Statale Omero di Ancona; specializzata in accessibilità ed educazione al patrimonio culturale per disabili visivi. Ha preso parte alla scena riferendosi all’argomento di Didattica e accessibilità.
Domani giovedì 7 luglio alle ore 10.30 ci sarà nuovamente l’incontro con l’archeologa Elisa Bonacini. In questo caso proporrà al pubblico un intervento su Storytelling digitale. per quanto riguarda forme e linguaggi nella comunicazione digitale.
È importante ricordare che tutti gli incontri che si sono svolti e che si svolgeranno sono a titolo gratuito e aperti al pubblico.

Informazioni prese da: Shmagazine

About Gemma Langiu

Sono Gemma, ho 22 anni, sono una studentessa Universitaria del III anno di Lingue e Comunicazione. Studio a Cagliari ma vivo ad Oschiri.

Controlla anche

Archeomeet a Villanovaforru

Get Widget A Villanovaforru sabato 23 luglio si terrà la quarta edizione di Archeomeet, l’evento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.