Alexa Unica Radio
paesaggi
paesaggi

Archeologia da riscoprire con: “Pomeriggi di Paesaggi”

Nelle sale dell’ex Regio Museo in Piazza Indipendenza, a Cagliari, prende forma il 6, il 7 e l’8 luglio, Pomeriggi di Paesaggi. Performance, letture, video, musica, danza, canto, contributi di esperti che dialogano fra loro e con il pubblico

Pomeriggi di paesaggi” rappresenta un titolo importante per un progetto che ha come obbiettivo quello di rafforzare il legame, attraverso azioni inclusive tra arte, archeologia, architettura, paesaggio, cultura, i territori e chi li abita. Raccontando con performance e contributi di studiosi, i molteplici volti della Sardegna con la sua lingua, sonorità, cultura, scenari di bellezza, e testimonianze archeologiche.

Pomeriggi di Paesaggi è organizzato dal Museo Archeologico Nazionale di Cagliari e diretto da Francesco Muscolino. È curato da un gruppo di esperti, quali: Francesco Abate, scrittore-giornalista, Franco Masala, storico dell’arte, Carlo Augusto Melis Costa, avvocato-scrittore. E continuando, Nicolò Migheli, sociologo-scrittore; Maria Antonietta Mongiu, archeologa e componente del cda del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari; e infine Francesco Muscolino. L’iniziativa avrà cadenza trimestrale e sarà prevista anche l’accessibilità da remoto dei canali web del Museo.

Il progetto vuole dare continuità a “Dialoghi di Archeologia Architettura Arte Paesaggio”. Questi, sono organizzati nella Basilica di San Saturnino, dal Museo archeologico di Cagliari” e tra i protagonisti di “Pomeriggi di paesaggi, abbiamo il letterato Roberto Pianta, l’antropologo e scrittore Bachisio Bandinu, la scrittrice Bianca Pitzorno, l’imprenditrice del vino Valentina Argiolas.
Continuando troviamo: i registi Peter Marcias e Giovanni Columbu, il sassofonista Gavino Murgia, l’attrice Lia Careddu, e la compagnia teatrale Lucido Sottile.

Sarà presentato anche il “Percorso Prendas Torradas”, ovvero Gioielli che ritornano” che si basa su donazioni di opere d’arte contemporanea di autori sardi, ed il Museo nazionale di Cagliari si sta occupando di acquisirli per restituire alla comunità ciò che da sempre è stato proprietà di privati o di collezionisti. 

Informazioni tratte da: Ansa

About Gemma Langiu

Sono Gemma, ho 22 anni, sono una studentessa Universitaria del III anno di Lingue e Comunicazione. Studio a Cagliari ma vivo ad Oschiri.

Controlla anche

Confartigianato Sardegna Turismo e artigianato

Get Widget 6.400 realtà artigiane sarde per esigenze turisti 6.400 le realtà artigiane sarde che, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.