Alexa Unica Radio
epatite pedriatica

Epatite pediatrica: un incontro per capirne di più

Stasera 27 giugno l’evento online promosso dall’associazione Etica. Tra gli ospiti Giorgio Palù (Aifa), Giovanni Rezza (Ministero Salute), Giuseppe Indolfi (Sip/Ospedale Meyer) e Massimo Galli.

Epatite pediatrica. Il principale obiettivo della conferenza è la costituzione di un tavolo di lavoro e la realizzazione di un manifesto su questa tematica. In tempo di emergenze epidemiologiche perduranti e conflitti aperti, la medicina sta affrontando un’altra difficile battaglia per contrastare la diffusione di una patologia che, purtroppo, sta colpendo proprio una delle fasce deboli della popolazione. Parliamo infatti dei più piccoli,. Si tratta di una nuova forma di epatite pediatrica acuta. Tale sfida pone la tematica della prevenzione come elemento fondamentale per contrastare la diffusione di una nuova epidemia che, come nel caso del Covid-19, potrebbe accompagnarci per molto tempo.

Promotore dell’iniziativa è Etica, Ente del Terzo Settore che supporta e realizza progetti socialmente utili nella difesa dei diritti umani e civili, in particolare a favore dei bambini.

Partecipanti e relatori

Ecco la lista dei partecipanti e dei relatori che saranno presenti alla conferenza di stasera per parlare dell’epatite pediatrica.

Giuseppe Indolfi – Pediatra, Epatologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer, Università degli Studi di Firenze, membro del gruppo di lavoro sulle epatiti della Società Italiana di Pediatria.

Massimo Galli – In passato già direttore del reparto malattie infettive dellOspedale Sacco di Milano.

Giorgio Palù – Presidente di Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco.

Giovanni Rezza – Direttore Generale della Prevenzione sanitaria, Ministero della Salute.

Modera Valentina Arcovio, giornalista scientifica, 30 Science Communications.

About Renato Cabras

Studente di Scienze della Comunicazione

Controlla anche

audiomedical gilberto ballerini tre 1851

Ballerini: «Più italiani con disturbi dell’udito: fare prevenzione»

Get Widget Promuovere la cultura del buon udito si può e si deve: ecco i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.