Alexa Unica Radio
Mio nonno e un eroe Gianluca medas 1

“Giovane Teatro Diffuso” – parte 2

“Giovane Teatro Diffuso” dal 22 al 26 giugno al Teatro Intrepidi Monelli di Cagliari

Il Crogiuolo con “La capretta di Maria” dà il via alla seconda parte del concorso di teatro dedicato e votato dai più piccoli.

Il concorso teatrale Giovane Teatro Diffuso

Il concorso teatrale Giovane Teatro Diffuso, organizzato dalla compagnia Origamundi, iniziato il 3 giugno al Teatro Maria Carta di Elmas, riprende da mercoledì 22 giugno con la seconda parte della manifestazione al Teatro Intrepidi Monelli di viale Sant’Avendrace 92/104 Cagliari.

L’inizio delle opere di teatro

Gli spettacoli sono proposti da compagnie teatrali isolane, avranno inizio sempre alle ore 19:00 e sono pensati proprio per un pubblico giovane, che sarà anche chiamato a scegliere i tre titoli più belli della rassegna.

La compagnia “Il Crogiuolo”

Sarà la compagnia Il Crogiuolo ad inaugurare questa seconda parte del concorso mercoledì 22 giugno con lo spettacolo “La capretta di Maria”, con la regia di Rita Atzeri, in scena Marta Gessa, Antonio Luciano, Daniela Vitellaro e la danzatrice Giulia Cannas. Uno spettacolo pensato per parlare ai più piccoli dell’opera di Maria Lai e far fare loro un viaggio alla scoperta del valore e dei significati dell’arte nella nostra vita, attraverso elementi biografici che si intrecciano con alcune fiabe sarde. In scena, Maria bambina gioca con una scatola teatrale da cui si dipanano gli elementi più poetici e suggestivi dell’artista.

Giovedi 23 giugno

Giovedì 23 giugno, i Figli d’arte Medas presentano “Mio nonno è un Eroe”, di e con Gianluca Medas, che porta in scena gli incontri notturni tra il piccolo Fabio e suo nonno, un eroe che sa giocare, sa consolare e conosce sempre le risposte giuste. E soprattutto sa creare per il nipotino un mondo di supereroi pronti a intervenire contro le ingiustizie e a combattere contro la malinconia.

In scena con Abaco Teatro

Sabato 25 e domenica 26 giugno: in scena Abaco Teatro con “Cappuzzetto Rozzo”, nuova versione della famosa fiaba riscritta e diretta da Rosalba Piras. Il narratore, Pino, racconta dei personaggi che animano il bosco; tra questi c’è una bambina, prepotente, distratta e irrispettosa di tutto, della natura, delle persone e degli animali, chiamata Cappuzzetto Rozzo. Grazie al Lupo e Pino, e con l’aiuto dei bambini, la piccola si troverà davanti a una lezione da imparare. In scena Rosalba Piras, Tiziano Polese e Antonio Luciano.

A teatro con “Bianca come la neve”

Domenica 26 giugno chiude la manifestazione la compagnia L’Effimero meraviglioso con “Bianca come la neve”, tratto dalla celebre fiaba del fratelli Grimm, la regia è di Antonello Santarelli. Giulia Giglio e Federico Nonnis danno vita a diversi personaggi e utilizzano le varie forme espressive del teatro per ragazzi: dalla grande figura, al burattino, alle ombre, alla maschera, in uno spazio scenico che diventa una sorta di baraccone delle meraviglie di gusto da commedia dell’arte.

La premiazione del concorso “Giovane Teatro Diffuso”

Sempre domenica 26 giugno alle 20:30 ci sarà la premiazione della seconda edizione del concorso Giovane Teatro Diffuso. Alla Cerimonia di premiazione saranno svelati i primi tre spettacoli più votati dai bambini.

I biglietti

L’ingresso agli spettacoli è di 5 euro.

About Claudia Atzori

Sono Claudia Atzori. Sono nata nel '97 e ho la passione per il disegno e tutto ciò che è artistico.

Controlla anche

mic 2021795 1920

Palestra letteraria, serata a teatro con il cantautore Brunori Sas

Get Widget Ospiti dell’ultimo open day anche Piergiorgio Pulixi, Patrizio Zurru e Claudio Loy Tavola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.