Alexa Unica Radio
Astroturismo Sardegna Solstizio Estate 2022 1

Solstizio d’Estate 2022: presentazione online degli eventi e della rete Astroturismo Sardegna

La presentazione online del programma Solstizio d’Estate 2022 si terrà Lunedì 20 giugno, ore 16.30, su Zoom

Il Solstizio d’Estate è alle porte e sarà possibile osservare il cielo in alcuni tra i luoghi più suggestivi della nostra isola grazie agli appuntamenti organizzati da Astroturismo Sardegna.

Si comincia al tramonto di sabato 18 giugno al Nuraghe Losa con l’astrofisica Barbara Leo e alla Chiesa di San Pietro delle Immagini a Bulzi accompagnati dal coro del Complesso vocale di Nuoro.

Fino ad arrivare a venerdì 24 giugno a Teti, dove si potrà osservare il sole con il telescopio al Villaggio Nuragico di S’Urbale.

Tanti altri eventi sono previsti per tutta l’estate in collaborazione con il Planetario dell’Unione Sarda per ammirare la Superluna, Saturno e le stelle cadenti.

Il programma estivo sarà presentato in una conferenza stampa online in cui si parlerà anche del finanziamento ottenuto da Astroturismo Sardegna nell’ambito del Progetto complesso “Sardegna, un’isola sostenibile” di Sardegna Ricerche. L’obiettivo è creare una rete tra imprese che operano nel campo della gestione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale in tutto il territorio sardo.

L’appuntamento è per lunedì 20 giugno alle ore 16.30 su Zoom a questo link: bit.ly/3xXPgtr ID riunione: 836 7273 1608 Passcode: 760403. Parteciperanno: • Ilaria Montis, archeologa, coordinatrice del progetto Astroturismo Sardegna; • Manuel Floris, astrofisico, direttore del Planetario dell’Unione Sarda e coordinatore scientifico del progetto Astroturismo Sardegna; • Rappresentanti dei partner della Rete Astroturismo Sardegna.

Solstizio d’Estate 2022: Il programma completo

Sabato 18 Giugno

NURAGHE LOSA, ABBASANTA (Oristano) Cooperativa Paleotur.

Il Solstizio d’Estate è quel giorno speciale in cui sembra che il sole si fermi in cielo per segnare un nuovo inizio, un momento importante nella vita delle popolazioni nuragiche.

Lo si potrà scoprire sabato 18 giugno grazie alla visita guidata al Nuraghe Losa con le guide della cooperativa Paleotur, a cui seguirà l’osservazione del tramonto con l’astrofisica Barbara Leo dell’associazione Orbitando.

L’incontro è previsto per le 18.30 in biglietteria. Quota di partecipazione: € 20 a persona per gli adulti, € 10 a persona per i bambini fino ai 13 anni. Il pagamento verrà effettuato in biglietteria. È necessaria la prenotazione entro le ore 19 del giorno precedente all’evento: +39 0785 52302 ; +39 331 912 8790 [email protected]

CHIESA DI SAN PIETRO DELLE IMMAGINI, BULZI (Sassari) Cooperativa Simbranos

Erano gli inizi del XIII secolo quando i monaci che vivevano a San Pietro delle Immagini decisero che l’ampliamento della chiesa li aiutasse a scandire il tempo di preghiera e la orientarono al solstizio d’estate.

Nel giorno più lungo dell’anno, il sole al tramonto penetra attraverso le strette finestre per disegnare le navate con giochi di luce che si spostano in sequenza fino a spegnersi sull’abside. Quest’anno lo spettacolo del sole sarà accompagnato dal coro del Complesso vocale di Nuoro, in tour tra le più belle chiese romaniche della Sardegna.

Ore 19.30: visita guidata all’esterno della chiesa. Alle 20: inizio del concerto all’interno della chiesa; Ore 20.30: visita guidata per ammirare le proiezioni del Solstizio d’Estate.

La serata proseguirà nel punto ristoro adiacente. Costo ingresso: € 5 Informazioni e prenotazioni: +393486522226 [email protected]

Domenica 19 Giugno

NURAGHE LOSA, ABBASANTA (Oristano) Cooperativa Paleotur

ALBA

Osservazione dell’alba con l’archeologa Ilaria Montis del progetto Sardegna Sacra, che racconterà dell’importanza di questo momento di transizione per i nuragici e altri popoli antichi.

Appuntamento in biglietteria per l’acquisto dei biglietti alle 5:30, da lì ci si sposterà all’interno dell’area archeologica. Dalle 8 alle 9 pausa per la colazione che si potrà consumare alla caffetteria del Nuraghe Losa. Alle 9:15 le guide della cooperativa Paleotur accompagneranno i visitatori alla scoperta del Nuraghe.

Si raccomanda puntualità e l’utilizzo di scarpe chiuse e indumenti adatti.
Quota di partecipazione: € 20 a persona per gli adulti, € 10 a persona per i bambini fino ai 13 anni. Il pagamento verrà effettuato in biglietteria. La quota non comprende la colazione che prevede due cestini diversi: • caffè o cappuccino o orzo o ginseng + acqua + fetta di torta a 3 euro • succo o bibita + acqua + fetta di torta a 4 euro

TRAMONTO

L’archeologa Ilaria Montis guiderà i visitatori anche all’osservazione dello spettacolo del tramonto sul Nuraghe Losa la sera di domenica 19 giugno.

L’incontro è previsto per le 18.30 in biglietteria, da cui le guide della cooperativa Paleotur partiranno per una visita alla scoperta del Nuraghe fino a pochi minuti prima del tramonto.

Si raccomanda puntualità e l’utilizzo di scarpe chiuse e indumenti adatti. Quota di partecipazione: € 20 a persona per gli adulti, € 10 a persona per i bambini fino ai 13 anni. Il pagamento verrà effettuato in biglietteria. È necessaria la prenotazione entro le ore 19 del giorno precedente a ogni evento: +39 0785 52302 +39 331 912 8790 [email protected]

Martedì 21 Giugno

NURAGHE LOSA, ABBASANTA (Oristano) Cooperativa Paleotur

Al Nuraghe Losa si potranno osservare le magie dell’alba e del tramonto per il Solstizio d’Estate con la guida dell’archeologa Ilaria Montis del progetto Sardegna Sacra.

ALBA

Appuntamento in biglietteria per l’acquisto dei biglietti alle 5:30, da lì ci si sposterà all’interno dell’area archeologica per ammirare il sorgere del sole. Dalle 8 alle 9 pausa per la colazione che si potrà consumare alla caffetteria del Nuraghe Losa. Alle 9:15 le guide della cooperativa Paleotur accompagneranno i visitatori alla scoperta del Nuraghe.

Si raccomanda puntualità e l’utilizzo di scarpe chiuse e indumenti adatti.
Quota di partecipazione: € 20 a persona per gli adulti, € 10 a persona per i bambini fino ai 13 anni. Il pagamento verrà effettuato in biglietteria. La quota non comprende la colazione che prevede due cestini diversi: • caffè o cappuccino o orzo o ginseng + acqua + fetta di torta a 3 euro • succo o bibita + acqua + fetta di torta a 4 euro

TRAMONTO

L’incontro è previsto per le 18.30 in biglietteria, da cui le guide della cooperativa Paleotur partiranno per una visita alla scoperta del Nuraghe fino a pochi minuti prima del tramonto, quando inizierà l’osservazione del cielo. Quota di partecipazione: € 20 a persona per gli adulti, € 10 a persona per i bambini fino ai 13 anni. Il pagamento verrà effettuato in biglietteria. È necessaria la prenotazione entro le ore 19 del giorno precedente a ogni evento: +39 0785 52302 +39 331 912 8790 [email protected]

Venerdì 24 Giugno

VILLAGGIO NURAGICO S’URBALE, TETI (Nuoro) Cooperativa Tacs

Il 24 giugno è prevista l’iniziativa “Riti di San Giovanni: miti e leggende”, una giornata organizzata dalla cooperativa Tacs e dal Museo Archeologico di Teti in collaborazione con il Planetario dell’Unione Sarda.

Ore 9.30: incontro e ritiro biglietti; 10.30: visita guidata al Villaggio Nuragico di S’Urbale e osservazione delle erbe officinali aromatiche; 11.30: osservazione del sole attraverso il telescopio con la guida dell’astrofisico Manuel Floris del Planetario dell’Unione Sarda e il racconto di fiabe e leggende sul cielo, i pianeti e le stelle; 13: per la pausa pranzo la proloco di Teti propone il menù di San Giovanni a 20 € (porchettone arrosto, pecora in cappotto con patate e cipolle, contorno di verdura, pane tipico, formaggio pecorino e caprino, acqua e vino); 14.30: visita guidata al Museo Archeologico di Teti; 15.30: seminario astronomico a cura di Manuel Floris nella Sala Convegni del Museo; 17: in piazza Pietro Lavra esibizione con i canti dedicati a “Sas Bagadibas” (ragazze nubili) tradizionali della notte di San Giovanni.

La quota complessiva per l’intera giornata è di 20 € a testa per gli adulti e 10€ a testa per i bambini fino ai 12 anni, pranzo escluso. È richiesta la prenotazione entro il giorno precedente all’evento: 328 8789521 [email protected]

About Ilaria Incani

Vivo a Gonnosfanadiga e sono una studentessa del corso di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari. Le mie passioni sono la musica, il cinema e l'arte.

Controlla anche

bici

Giro Donne: a Olbia trionfa Vos ma Balsamo resta in rosa

Get Widget L’olandese Marianne Vos ha vinto al fotofinish la terza tappa della 33a edizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.