Alexa Unica Radio
APPUNTI G gruppo

San Gavino Monreale: Prosa dell’Estate 2022

San Gavino Monreale: Tullio Solenghi apre la Rassegna di Prose dell’Estate 2022, in programma all’anfiteatro comunale.

Ironia e poesia. Tra variazioni sull’eros e epopee sportive, storie d’amore e di guerra, brillanti monologhi e autoritratti d’artista. Tutto per la Rassegna di Prosa dell’Estate 2022 all’Anfiteatro Comunale di San Gavino Monreale. Organizzata dal CeDAC / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna. Con il patrocinio e il sostegno del MiC / Ministero della Cultura, della Regione Sardegna e del Comune di San Gavino Monreale. E con il contributo della Fondazione di Sardegna.
«Il Comune di San Gavino Monreale è lieto di annunciare l’avvio della rassegna estiva di Prosa realizzata in collaborazione con il Circuito Cedac. Un programma ricco di eventi di altissimo livello culturale nell’ambientazione unica dell’anfiteatro comunale, aperto al pubblico dopo tanti anni di curiosa attesa». Sottolinea Silvia Mamusa, assessora comunale alla Cultura e Spettacolo. «1080 posti disponibili per i cinque spettacoli del circuito estivo. Con ospiti d’eccezione: Tullio Solenghi, Federico Buffa, il Collettivo PuntoG, Enzo Iacchetti e Giampaolo Morelli. Una ripartenza di vera libertà dopo il lungo periodo di restrizioni da Covid 19. Cultura, divertimento e intrattenimento per tanti appassionati di tutto il territorio».
«Il Cedac è accanto all’amministrazione comunale per costruire dei programmi che possano contribuire a valorizzare e dare vita a uno spazio che per grandezza può attrarre un vasto bacino di spettatori». Dichiara la direttrice artistica Valeria Ciabattoni.

Una programmazione pensata per vivere con intelligenza e brio la stagione più calda.

In occasione dell’inaugurazione di un nuovo importante palcoscenico per la città. Che potrà ospitare eventi importanti capaci di attrarre un pubblico variegato e numeroso. Offrendo occasioni di incontro e di svago insieme a preziosi spunti di riflessione su temi universali e su questioni cruciali del presente.
Il fascino dei grandi capolavori della letteratura accanto alla novità e talvolta “scottante” attualità dei testi contemporanei nell’intrigante cartellone di luglio e agosto della rassegna Prosa dell’estate 2022. Con protagonisti del calibro di Tullio Solenghi che si confronta con l’“Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto. Insieme con il filologo Corrado Bologna, le attrici Lucia Vasini, Rita Pelusio e Alessandra Faiella in scena con la giornalista Livia Grossi nell’esilarante “ApPunti G”.
Spazio anche a Federico Buffa con un avvincente “Italia Mundial” sulla vittoria degli azzurri in Spagna nel 1982, sulle note del pianoforte di Alessandro Nidi. Mentre Enzo Iacchetti si racconta in una “Intervista Confidenziale” con la complicità di Giorgio Centamore. E Giampaolo Morelli insieme con Gianluca Ansanelli propone le sue “Scomode verità e 3 storie vere” per un divertente e divertito affresco della società.

IL CARTELLONE DI PROSA DELL’ESTATE 2022

Inaugurazione sabato 2 luglio alle 21 con l’“Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto nell’interpretazione di Tullio Solenghi. Protagonista sulla scena insieme con il filologo Corrado Bologna, per la regia di Sergio Maifredi nell’ambito del progettoLe donne, i cavallier, l’arme e gli amori / Il canto del Rinascimento italiano” del Teatro Pubblico Ligure. Una “singolar tenzone” tra l’istrionico attore e comico genovese. All’attivo un’intensa carriera teatrale oltre al successo televisivo del Trio con Massimo Lopez e Anna Marchesini. E lo studioso appassionato, già docente alla Scuola Normale Superiore di Pisa di Letterature romanze medioevali e moderne, che sulla falsariga del celebre poema conducono gli ascoltatori in «un vortice di storie che girano velocissime in una galoppata che porta sulla luna».
Riflettori puntati su Federico Buffa con il suo avvincente “Italia Mundial” (produzione IMARTS) sabato 9 luglio alle 21. Buffa acconta l’indimenticabile vittoria della nazionale azzurra guidata da Enzo Bearzot nel Mondiale di Spagna del 1982. Tra i goals di Paolo Rossi, Marco Tardelli e Alessandro Altobelli. E il tiro finale di Paul Breitner, le parate di Dino Zoff, in quella notte magica allo stadio Bernabeu. Sulla colonna sonora del pianista e compositore Alessandro Nidi. Il cronista sportivo e volto di Sky rievoca le atmosfere della partita che quarant’anni fa ha segnato il trionfo dell’Italia. Tra l’urlo di Tardelli e le braccia al cielo del presidente della Repubblica Sandro Pertini. Ma anche il clima storico e politico tra vicende parallele e curiosi aneddoti. Fino all’acclamazione degli azzurri, per la terza volta “campioni del mondo”.

Ironia in scena sabato 16 luglio alle 21 con l’irriverente “ApPunti G”.

Scritto, con la collaborazione di Francesca Sangalli, e interpretato da Alessandra Faiella, Rita Pelusio e Lucia Vasini. Tre attrici dalla formidabile vis comica, insieme con la giornalista del Corriere della Sera Livia Grossi (produzione Nidodiragno / CMC – Collettivo PuntoG). Una pièce scoppiettante che tra monologhi e pezzi corali, un’irresistibile ricetta afrodisiaca e una pagina di cronaca. S’interroga su pregiudizi e luoghi comuni intorno al mistero dell’eros, da un punto di vista squisitamente femminile. “ApPunti G” è un viaggio divertente e perfino sorprendente tra le mille sfaccettature di un tema complesso «dall’accettazione di sé ai ruoli imposti, dal mito della “prima volta”. Alle sperimentazioni over 60, fino ai sex robots, senza dimenticare la prostituzione e i diritti negati».
Il talento di Enzo Iacchetti sabato 30 luglio alle 21 per una inedita e coinvolgente “Intervista Confidenziale”. In cui l’eclettico comico e cantante, nonché conduttore televisivo in un dialogo con il suo fedele autore e collaboratore Giorgio Centamore ripercorre i momenti cruciali e gli incontri significativi della sua carriera teatrale e televisiva. Un (auto)ritratto d’artista con riflessioni sull’arte di far ridere o sorridere con una battuta. Mettendo in risalto il lato umoristico, fino a costruire uno spettacolo dove tra buffe gags e sketches brillanti affiorano interessanti spunti di riflessione. Enzo Iacchetti (si) racconta con ironia, rievoca gli esordi, i provini, le prime esperienze, dal Derby Club di Milano alla ribalta televisiva. La collaborazione con il Maurizio Costanzo Show ed infine il successo di Striscia la Notizia con Ezio Greggio. Tra ricordi, aneddoti e canzoni.

Finale con brio di Prosa dell’estate mercoledì 10 agosto alle 21.

Con “Scomode verità e 3 storie vere” di e con Giampaolo Morelli (l’ispettore Coliandro nell’omonima serie televisiva). E con Gianluca Ansanelli (produzione Stefano Francioni Produzioni). Uno spettacolo originale, irriverente e caustico, sulle umane debolezze. «Un compendio di tutti i tic, le manie, gli slanci e le ossessioni del nostro vivere quotidiano». Un brillante comedy speech tra «fulminanti considerazioni, quasi degli aforismi in grado di fotografare la realtà sotto una luce nuova o paradossale». E riflessioni più intime e profonde su temi d’attualità, accanto alle note personali e ai frammenti autobiografici in cui l’attore e conduttore partenopeo si mette a nudo, parla di sé, della sua visione della vita e del mondo. Delle sue passioni e fragilità, con sconcertante e accattivante sincerità.
La Rassegna di Prosa dell’Estate 2022 all’Anfiteatro Comunale di San Gavino Monreale è organizzata dal CeDAC/ Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna. Con il patrocinio e il sostegno del MiC / Ministero della Cultura e dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna e dell’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di San Gavino Monreale. Con il prezioso contributo della Fondazione di Sardegna e il supporto di Sardinia Ferries che ospita sulle sue navi artisti e compagnie in viaggio per e dalla Sardegna.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

ocean 1867285 1920

I mari italiani sempre più caldi

Get Widget I mari italiani sono in balia di un’ondata di calore. E’ quanto emerge …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.