Alexa Unica Radio
La madre del prete Valentina Sulas

Dal 16 giugno al 2 ottobre a Dolianova va in scena la seconda edizione di Teatri d’Estate, rassegna teatrale organizzata dalla Compagnia Salto del Delfino con la regia e direzione artistica di Nicola Michele

In scena nella seconda edizione di Teatri d’Estate: “Tre sorelle” di Anton Cechov, “Le furberie di Scapino” di Moliére, “La madre del prete”.

Parte la seconda edizione di Teatri d’Estate, il festival organizzato dalla Compagnia Salto del Delfino, con la direzione artistica e regia di Nicola Michele. Si svolgerà negli spazi all’aperto di Villa de Villa a Dolianova, in scena da giovedì 16 giugno a domenica 2 ottobre.

Quattro appuntamenti in cartellone, vedranno sul palcoscenico “Tre sorelle” di Anton Cechov, “Le furberie di Scapino” di Moliére, “La madre del prete”.

Gli spettacoli

Il primo appuntamento si terrà giovedì 16 giugno alle 21 negli spazi di Villa de Villa a Dolianova con l’opera “Tre sorelle” di Anton Cechov.

L’opera narra la storia della famiglia Prozorov in un luogo forse non così distante dal mondo attuale.

Lo spettacolo verrà replicato negli stessi orari anche venerdì 17 e sabato 18 giugno.

Da giovedì 21 a sabato 23 luglio (sempre alle 21) in scena andrà l’opera “Le furberie di Scapino”.

La storia del servo Scapino porta lo spettatore nell’oggi tra gli interessi di alcuni nobili, che si infrangono sopra i piani strategici (e l’eloquio forbito) dello scaltro servo.

Venerdì 5 agosto in scena ci sarà “La madre del prete”, liberamente tratto da “La madre” di Grazia Deledda, spettacolo di e con Valentina Sulas.

Nella ricorrenza dei 150 anni dalla nascita di Grazia Deledda, prima donna italiana a ricevere il Premio Nobel nel 1926.

Una storia sull’amore, il fallimento e la colpa. Una sola attrice incarna i tre personaggi, passando dall’uno all’altro con semplicità:

Sipario sulla seconda edizione di Teatri d’Estate da giovedì 29 settembre a domenica 2 ottobre: in scena “Rondoni di notte” di Tonino Casula.

Due loschi figuri, bohemien e figli della notte, si parlano addosso scambiandosi provocazioni reciproche alla ricerca di un destino sempre in bilico. Un affresco dai colori vivaci, all’interno di una cornice assurda e sorprendente, dentro (e fuori) la vita dei due protagonisti.

Biglietti e abbonamenti

I biglietti per ciascuno spettacolo costano 9 euro più prevendita, mentre i ridotti costano 6 euro e si possono acquistare su Liveticket.

La Compagnia Salto del Delfino ha previsto, inoltre, delle proposte di abbonamento a turno libero (lo spettatore potrà scegliere a quale delle repliche in programma assistere), al costo di 30 euro (intero per 4 spettacoli) e 20 euro (ridotto per 4 spettacoli), al netto dei diritti di prevendita.

La compagnia

La cooperativa sociale “Salto del Delfino” si propone di valorizzare le innumerevoli risorse culturali presenti nel territorio del Parteolla.

Fondata nel 2002, la compagnia svolge la propria attività di produzione e distribuzione di spettacoli teatrali e conduzione di percorsi di educazione al teatro e laboratori.

Da anni rivolge le sue energie al teatro per l’infanzia e al teatro contemporaneo presentando i propri spettacoli presso le scuole, nei comuni, biblioteche, centri di aggregazione sociale e vari enti.

La direzione artistica si snoda attraverso vari linguaggi performativi: dal teatro alla danza, alla clownerie, con la commistione di impianti visuali e sonorità.

La direzione artistica è affidata a Nicola Michele. Forte dell’esperienza maturata sul territorio, la Compagnia vuole coinvolgere le risorse umane e paesaggistiche all’insegna di una maggiore visibilità e attrattività turistica.

About Ilaria Incani

Vivo a Gonnosfanadiga e sono una studentessa del corso di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari. Le mie passioni sono la musica, il cinema e l'arte.

Controlla anche

ballerina 3055155 1920

Dansoul, “Omaggio a Carla Fracci” al Teatro Verdi di Sassari

Get Widget Il 3 luglio la scuola di danza classica diretta da Sharon Podesva offre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.