Alexa Unica Radio
radio digitale svizzera

Radio. Su 100 minuti di ascolto: 38 via DAB, 37 via IP e 25 in FM

L’analisi delle tendenze sull’ascolto radiofonico della radio digitale in Svizzera effettuata dal Gruppo di lavoro Migrazione digitale, mostra una progressiva affermazione dell’ascolto radio in tecnica numerica impensabile fino a 5 anni fa.

A differenza del mercato italiano, la radio in Svizzera si ascolta soprattutto nell’indoor, con 64 minuti su 100. Nel luogo di lavoro la fruizione è di 19 minuti su 100 e in auto solo di 12 su 100. Per la prima volta, nelle case elvetiche, la radio è ascoltata un po’ più via IP che via DAB+. Nel frattempo, nelle automobili il DAB+ è diventato la modalità di ricezione radiofonica più usata.

Al lavoro, per contro, solo circa un minuto di ascolto su cinque avviene ancora via FM. Nelle case, il tasso di fruizione radiofonica via IP ha raggiunto quello del DAB+. La durata di ascolto tramite le due modalità di ricezione è pressoché identica.

Evoluzione rapidissima

In Svizzera, la digitalizzazione in auto è aumentata ulteriormente: 47% dei minuti di radio sono ascoltati via DAB+. Insieme a quelli via IP, si giunge a una quota di ascolto digitale del 59%. Sul posto di lavoro l’IP continua ad essere centrale e, al contempo, il DAB+ ha ancora acquisito notevole importanza – a scapito delle stazioni FM. La radio via DAB+ viene ascoltata maggiormente fra le mura domestiche: è infatti a casa che ha luogo il 62% della fruizione DAB+ complessiva. Il 20% dell’ascolto via DAB+ avviene invece sul posto di lavoro e il 15% in automobile.

Secondo l’analisi elvetica del Gruppo di lavoro Migrazione digitale, “Il rapporto di forze fra le singole modalità di ricezione si sta spostando lentamente dalle FM alle modalità di ricezione digitali”.

Un anno fa il sorpasso

Il consesso di ricerca sottolinea come “Nella primavera del 2021 ciascuna modalità di fruizione era ancora usata da circa la metà della popolazione, mentre nell’autunno 2021 le FM hanno visto il loro bacino di utenza ridursi a favore dell’IP. Il DAB+ continua invece a rimanere stabile e raggiunge una buona metà della popolazione”.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Formazione digitali come prepararsi ai lavori del futuro

Formazione digital: come prepararsi ai lavori del futuro

Get Widget Dopo il diploma uno studente su tre è orientato alle professioni digitali. Alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *