Alexa Unica Radio
Erlich

Henry Erlich, gigante della biologia molecolare

Il padre fondatore della tecnica di Reazione a catena della polimerasi nell’ ateneo cagliaritano

Henry Erlich, padre fondatore della tecnica rivoluzionaria Pcr, Reazione a catena della polimerasi, nell’ateneo cagliaritano per un ciclo di seminari.

“Development and application of Pcr in diagnostic medicine and forensics” ,il fulcro dei tre seminari curati dal cattedratico statunitense. In particolare il professore ha approfondito le applicazioni della Pcr rivoluzionaria per il mondo della Biologia molecolare. La metodica, nata proprio nel suo laboratorio, spazia dall’invenzione e dal perfezionamento alla tipizzazione immunologica fino all’ambito trapianti, antropologico e forense.

“Il professore ha raccontato la nascita della Pcr e alcune fra le applicazioni che ha contribuito a mettere a punto. Tra queste l’importanza della tipizzazione immunologica degli individui le emoglobinopatie e le malattie autoimmuni che affliggono la Sardegna. Per questi temi fu invitato trentacinque anni fa a Cagliari da Antonio Cao -aggiunge la professoressa Zavattari-, ciascun seminario è durato circa due ore e si è svolto nell’aula magna “Alberto Boscolo” in Cittadella a Monserrato. Alle lecture hanno partecipato in gran numero allievi dei corsi di laurea di Biologia, Biologia cellulare e molecolare, Bio-ecologia marina e Neuropsicobiologia”.

Tra i contributi del professore Henry Erlich ricordiamo oltre cinquecento pubblicazioni con un fattore di impatto difficilmente raggiungibile nella vita di uno scienziato. “Nonostante ciò è una persona estremamente umile e che ancora si emoziona prima di tenere una lezione davanti agli studenti -dice la professoressa Zavattari-, Laurea ad Harvard in Scienze biochimiche, dottorato in Genetica all’Università di Washington, post-doc in Genetica dei microorganismi a Princeton e in Immunogenetica a Stanford”.

Il curriculum

“Il curriculum di Erlich è rilevante -continua-, direttore del dipartimento di Genetica umana e vicepresidente della Discovery research alla Roche Molecular Systems, pioniere nella Pcr, anche per le applicazioni forensi e cliniche. Erlich e il suo gruppo di scienziati ha sviluppato per uso forense il primo kit di tipizzazione. Lo scienziato è co-direttore e co-fondatore del Laboratorio Hla al Children’s Hospital Oakland Research Institute, San Francisco Bay California. Ha lavorato anche come volontario nelle “bande di strada”. Inoltre presenta un’ infinita la lista dei riconoscimenti. Tra questi, il Gideon Goldstein Award, il Biochemical Analysis Award (German Society of Clinical Chemistry), il Brown-Hazen Award, The Rose Payne Award (American Society of Histocompatibility Immunogenetics), Advanced Technology in Biotechnology Milano Award (International Federation of Clinical Chemistry, 1991), Award for Excellence (Association for Molecular Pathology) e il Profiles in dna Courage Award (National Institute of Justice, 2000)”.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Sclerosi multipla, ora la cura arriva a domicilio

Get Widget Su Alleati per la Salute un focus sulla patologia neurodegenerativa e terapie per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.