Alexa Unica Radio
sanluri

Sanluri Legge al Castello medioevale

Appuntamento con Lerner e Buttafuoco. Tra gli ospiti anche Caboni, Roversi e Abate

Quattro serate al Castello Medievale di Sanluri per parlare di libri.

Appuntamenti tra il 27 e il 29 maggio più una coda il 24 giugno. Il tema di quest’anno è ‘Libri, costruttori di pace e solidarietà’. Inevitabile il riferimento a quello che sta succedendo in Ucraina.

Il primo appuntamento, il 27 maggio, prevede la presenza di Valentina Cebeni, autrice di origini sarde. Alle 19.30 al Castello spazio a Pietrangelo Buttafuoco, giornalista, scrittore, conduttore televisivo. Sabato 28 maggio apertura affidata a Cristina Caboni, romanziera cagliaritana. A seguire, Gad Lerner, giornalista, scrittore e presentatore di talk show di approfondimento politico e culturale. La terza giornata sarà dedicata al thriller con Michele Roversi, scrittore, sceneggiatore e podcaster. Chiusura di settimana con Francesco Abate: racconterà aneddoti e curiosità della sua ultima fatica, ‘Il complotto dei Calafati’.
Venerdì 24 giugno la serata finale della rassegna con Maria Francesca Chiappe, giornalista e scrittrice. Alle 19.30 sarà invece il direttore artistico di Sanluri Legge 2022, Giovanni Follesa, a chiudere l’edizione 2022 con il suo ultimo libro ‘We are family’. “In un momento storico così difficile i libri ci danno degli spunti di riflessione sugli ideali dei giovani e sulle storture della guerra; da qui l’idea del tema di questa edizione di Sanluri Legge: ‘Libri costruttori di pace e solidarietà – spiega il sindaco Alberto Urpi– . Con grande soddisfazione anche quest’anno siamo riusciti a organizzare a Sanluri un grande festival e ad avere con noi una rosa di 8 grandi scrittori che da varie angolazioni trattano il tema della pace”. 

About Renato Cabras

Studente di Scienze della Comunicazione

Controlla anche

paesaggi

Archeologia da riscoprire con: “Pomeriggi di Paesaggi”

Get Widget Nelle sale dell’ex Regio Museo in Piazza Indipendenza, a Cagliari, prende forma il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.