Alexa Unica Radio

Mobilità urbana di Cagliari: nasce un’app gratuita

Per una mobilità intelligente e sostenibile nasce l’app gratuita per smartphone ideata dai ricercatori del Crimm.

Ideata dai ricercatori del Crimm un’applicazione innovativa e gratuita per smartphone che verrà utilizzata per la prima volta nel capoluogo. Il progetto Svolta ha coinvolto dal 2019 oltre undicimila cagliaritani. Ai lavori prendono parte per l’Università di Cagliari, Gianni Fenu e Italo Meloni. Per la municipalità intervengono Paolo Truzzu e Alessio Mereu.
Mercoledì 25 maggio, alle 10, l’aula magna della facoltà di Ingegneria e architettura – via Marengo, n. 2 – ha ospitato la conferenza stampa di presentazione del progetto “Svoltiamo”. Nato dal programma “Svolta – Cagliari per una mobilità intelligente e sostenibile”, il percorso di ricerca e fidelizzazione è finanziato dal ministero dell’Ambiente nell’ambito del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile. Inoltre, è sviluppato dal Comune di Cagliari e dal Crimm (Centro ricerche mobilità – ‘Università di Cagliari). In partenariato anche la Regione, Ctm, Arst e Playcar.
All’evento sono intervenuti Gianni Fenu (prorettore vicario ateneo del capoluogo) e Paolo Truzzu (sindaco di Cagliari). Ma anche Alessio Mereu (assessore comunale Mobilità), Italo Meloni (responsabile scientifico del progetto), Eleonora Sottile e Francesco Piras (ricercatori Crimm). La conferenza si è tenuta anche in modalità online sulla piattaforma Teams.

L’applicazione innovativa e l’analisi degli stili di mobilità.

La pandemia da Covid-19 ha portato al congelamento e alla rimodulazione anche del progetto Svolta. Il progetto è nato per promuovere l’utilizzo di modi di trasporto sostenibili e attivi negli spostamenti casa-lavoro o casa-studio verso il Comune di Cagliari. Ha ottenuto l’ampio riscontro dai cittadini. Circa 11.500 persone hanno mostrato interesse al programma. Tra questi, 5.001 hanno compilato il primo questionario sulle proprie abitudini di viaggio comprese tra novembre 2019 e gennaio 2020.
La conferenza è stata utile anche per presentare i risultati ottenuti, gli sviluppi futuri del progetto e analisi degli stili di mobilità a Cagliari durante le diverse fasi della pandemia. Inoltre, a giugno, parte la seconda e più importante fase del progetto. Consisterà nel monitoraggio del comportamento di viaggio dei cittadini grazie ad un’applicazione innovativa e gratuita per smartphone. Battezzata Svoltiamo, è stata ideata dal Crimm per il progetto e per la prima volta sarà utilizzata a Cagliari. Svoltiamo permetterà di guadagnare punti per ogni km effettuato con una modalità di trasporto sostenibile. Inoltre, permetterà di usufruire dei “Buoni mobilità”. Il valore complessivo dei Buoni è di 122mila euro.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

is mirrionis

Is Mirrionis: quartiere rinasce davanti mercato via Quirra

Get Widget Ampio progetto (Riqualificazione Spazi Aperti), coinvolgerà altre zone. Tra queste le piazze Granatieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.