Alexa Unica Radio
Giornata sentieristica
Giornata sentieristica

Giornate della sentieristica 20, 21 e 22 Maggio

L’Agenzia Forestas, il Parco di Gutturu Mannu ed la sezione del Club Alpino Italiano di Cagliari, con il prezioso supporto del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna (CNSASS) organizzano le Giornate della sentieristica 2022, in contemporanea con la manifestazione nazionale “Ecodays 2022” e con la ricorrenza (22 maggio) della Giornata Internazionale per la Biodiversità e idealmente vicina alla Giornata Europea dei Parchi (24 maggio).
SCHEDA EVENTO: www.sardegnaforeste.it/evento/giornate-della-sentieristica-2022
Nelle “giornate della sentieristica” ospitate quest’anno dal Parco Naturale Regionale di Gutturu Mannu, sarà centrale l’appuntamento della “Conferenza Annuale dell’Escursionismo” prevista dall’art.11 del Regolamento regionale per la RES (Rete Escursionistica della Sardegna, istituita dalla Legge regonale 16 del 2017.
INFO: www.sardegnaforeste.it/article/la-rete-dei-sentieri).
La manifestazione, dedicata ad approfondire le tematiche e le prospettive di sviluppo della Rete dei Sentieri in Sardegna, ha un programma articolato in due giornate (sabato 21, domenica 22 maggio) precedute da una giornata di formazione (venerdì 20 corso teorico-pratico gratuito a numero chiuso, su prenotazione) offerta ad operatori del settore ed appassionati per approfondire le questioni legate alla realizzazione e manutenzione di un sentiero (a cura di Forestas e CAI Cagliari).
Conferenza annuale dell’ESCURSIONISMO e Tavola rotonda (sabato 21 maggio) Alle 9:30 presso la sala congressi di Sardegna Ricerche (edificio 2, parco tecnologico di Pula, località Pixinamanna) esperti regionali e nazionali si confronteranno sul “valore della pedalata e della camminata attraverso i Parchi Regionali – Opportunità e problematiche per lo sviluppo 2022-2024 della Rete dei Sentieri” Si tratta di un momento di confronto e ascolto, istituito dall’art. 11 del Regolamento Regionale della Sentieristica della Regione Sardegna (DGR 23/80 del 22 Giugno 2021), un convegno aperto alla cittadinanza ed agli operatori del settore per fare il punto sullo stato dell’arte, con le relazioni dei Tavoli Territoriali e del Tavolo Tecnico Regionale.
QUEST’ANNO IL DIBATTITO SARÀ INCENTRATO E sul tema dei sentieri accessibili, come spiega il DG Forestas, Maurizio Malloci: “La Legge Regionale del 28 luglio 2017, n. 16 (Testo Unico sul Turismo) ha integrato la Legge Forestale Regionale inserendo il capo III (Rete escursionistica regionale, in breve “RES”) con una specifica attenzione per la fruizione assistita per la disabilità fisica e sensoriale, ed in particolare specificando che all’interno del piano di istituzione e gestione della RES siano individuati i percorsi di autonoma o assistita fruizione per tener conto dei bisogni e dei casi di fruitori con disabilità fisica e sensoriale.
Dopo l’entrata in vigore della Legge, Forestas si è attivata per definire un regolamento tecnico e predisporre una “governance” a due livelli, territoriale e regionale, per creare un sistema di standard e recensire la rete dei sentieri, nel contempo lavorando alla classificazione ed allo sviluppo di nuovi tracciati da accatastare. Ad oggi, purtroppo, tra i tanti sentieri in accatastamento non figura alcun sentiero accessibile per le disabilità. Si tratta di un gap che vogliamo colmare: nel prossimo triennio realizzeremo i primi sentieri accessibili e fruibili anche in caso di disabilità fisica e sensoriale.
La complessità nel progettare e realizzare sentieri accessibili – in un contesto naturale e nell’ambito dell’escursionismo di cui ci occupiamo – è elevata: ma questo non può in alcun modo essere un ostacolo rispetto all’obiettivo dato. Mentre Forestas sta predisponendo il “Piano di sviluppo triennale 2022-2024” secondo gli indirizzi dati dalla Giunta, è importante sfruttare le Giornate della Sentieristica quale momento di confronto, di bilanci e di prospettive future – per affrontare questi aspetti.
Si è scelto di mettere in programma questo tema, per dargli centralità nella fase congressuale grazie anche alla disponibilità di due esperti che hanno assicurato un prezioso intervento tra i relatori.” A corollario delle due giornate si terranno, domenica 22 maggio, due escursioni gratuite (su prenotazione) presso PANTALEO (Santadi) attraverso la rete dei sentieri escursionistici di Gutturu Mannu a cura della Sezione CAI di Cagliari, del gruppo MTB CAI-CA e del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna (CNSASS).

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

Giro Donne

Giro Donne: partita da Cagliari la sfida con la cronometro

Get Widget Percorso da 4,75 km accanto a ombrelloni e bagnanti Partita alle 12.50 al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.