Alexa Unica Radio
mascherine

Mascherine, cambiano le regole

Dal 16 maggio decade l’obbligo di indossarle sui voli tra Paesi dell’Unione

Mascherine, cambiano le regole: dal 16 non saranno più obbligatorie sui voli Ue. Sono le nuove linee guida sulla sicurezza dei viaggi del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (Aesa). Le mascherine restano però fortemente raccomandate per chi tossisce o starnutisce e “restano una delle difese migliori contro la trasmissione di Covid-19” si legge nel teso che espone le linee da seguire.

Il direttore esecutivo dell’Easa; l’Agenzia europea per la sicurezza aerea Patrick Ky ha confermato: “Dalla prossima settimana, le mascherine non dovranno più essere obbligatorie nei viaggi aerei in tutti i casi in linea con i mutevoli requisiti delle autorità nazionali in tutta Europa per il trasporto pubblico”. A commentare la decisione anche la direttrice dell’Ecd; Andrea Ammon: “Sebbene i rischi permangano, abbiamo visto che gli interventi e i vaccini hanno permesso alle nostre vite di tornare alla normalità. Sebbene l’uso obbligatorio della mascherina in tutte le situazioni non sia più raccomandato; è importante tenere presente che, insieme al distanziamento fisico e a una buona igiene delle mani, è uno dei metodi migliori per ridurre la trasmissione” Ampia autonomia per le compagnie aeree nell’applicazione delle linee guida.

Le regole varieranno a seconda delle compagnie aeree. Ad esempio; i voli da o verso una destinazione in cui è ancora richiesto l’uso della maschera sui trasporti pubblici dovrebbero continuare a incoraggiare l’uso della maschera; secondo le raccomandazioni. Anche i passeggeri fragili o vulnerabili dovrebbero preferire l’uso della mascherina indipendentemente dalle regole.

About Daniel Cadeddu

Mi piace studiare le lingue, guardare serie tv, anime e praticare diversi sport.

Controlla anche

mascherine

Epatite acuta bambini, la situazione in Italia

Get Widget Epatite acuta nei bambini, una ventina di casi probabili su almeno una cinquantina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.