Alexa Unica Radio
over 40

Ginecologi: ‘no ad abuso social freezing, così solo mamme over 40’

C’è un grosso problema di comunicazione verso i giovani se oggi il desiderio di gravidanza è spinto solo dalle over 40. E poi c’è la questione della crioconservazione degli ovociti; il social freezing; la crioconservazione degli ovociti, di cui si parla poco ma che viene proposto da alcune multinazionali alle dipendenti per far rinviare la gravidanza. Io lo trovo assurdo. Ma ci immaginiamo una società con mamme solo over 40?”

È l’allarme lanciato da Nicola Colacurci, presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), durante la sessione ‘Si può fare: salute’ all’intento degli Stati Generali della natalità a Roma. “Non dobbiamo poi scandalizzarci delle morti materno-infantili – prosegue – perché non è solo colpa dei ginecologi, che poi finiscono in prima pagina se c’è un problema durante il parto“.

La crioconservazione degli ovociti a scopo precauzionale (anche chiamata “social freezing“) può essere definita come una terapia dell’infertilità futura. È l’applicazione delle tradizionali tecniche di crioconservazione dei gameti femminili (ovociti); ormai consolidate e sicure, per accedere successivamente alle procedure di procreazione medicalmente assistita qualora non si riesca a concepire in modo spontaneo. È indicata e richiesta dalle donne che per motivi personali vogliono preservare la fertilità e ricercare una gravidanza più avanti nel tempo; quando possono subentrare delle difficoltà nel concepimento naturale per riduzione della fertilità. Inoltre la preservazione della fertilità è proposta a quelle donne che devono sottoporsi a chemioterapia per un tumore o radioterapia della pelvi, o a cure e interventi demolitivi sugli annessi che incideranno irreversibilmente sulla capacità riproduttiva. Infine è indicata anche in caso di familiarità per menopausa precoce.

About Nicolò Murru

Amante del calcio, del cinema e di uno sport finto come il wrestling

Controlla anche

Canu e Porcu 70esimo Raid Pavia Venezia

Lucio Canu partecipa al 70° raid motonautico internazionale

Get Widget Il raid motonautico internazionale Pavia-Venezia Il 5 giugno prossimo il pilota algherese Lucio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.