Alexa Unica Radio
dsc

Daniela Schachter Trio al Bflat sabato 14 ore 21.30

Un altro appuntamento con la musica internazionale con l’Italoamericana Daniela Schächter, per l’edizione del Bflat Jazz Festival 22 Daniela Schächter pianista cantante e compositrice, nasce e cresce a Messina e nel 1999 si trasferisce negli Stati Uniti d’America.

Qui, ancora studente al Berklee College of Music, studia con Joe Lovano, Hal Crook, Joanne Brackeen, Phil Wilson, Billy Childs e si esibisce con Patti Austin, Tiger Okoshi, Terri Lyne Carrington, Regina Carter, Christian McBride e Phil Wilson Rainbow Band; inizia cosi una carriera strepitosa. E’ vincitrice de “The Mary Lou Williams Jazz Piano Competition” 2005, “ The Sisters in Jazz Competition” 2002, “The Betty Carter’s Jazz Ahead Competition” 2002, “The Terri Lyne Carrington Endowed Scolarship” 2000 e il “Premio Tindari” 1993 come migliore jazz duo con il fratello Davide Schächter.
“Jazziz” Magazine del 2001 la include fra le migliori musiciste jazz del momento. Appena laureata dal Berklee College of Music, ha gia’ suonato nei migliori Jazz Festival di tutto il mondo: Umbria Jazz, Cape May Jazz Festival, Cleveland Jazz Festival, Lugano Estival Jazz, International Trumpet Guilt Conference, Ravinia Jazz Festival con la Count Basie Big Band, Sarasota Jazz Festival e inoltre si esibisce su palchi prestigiosi come Symphony Hall (Boston, MA) con I Boston Pops e Patti Austin e Hollywood Bowl con Shirley Horn.
Daniela e’ stata inoltre diretta da Quincy Jones, Patrick Williams, Jerry Goldsmith, John Clayton Jr, Elmer Bernstein, Bob Brookmeyer e Justin DiCioccio. Trasferitasi a New York Daniela si concentra sul suo progetto di musica originale influenzata e dal jazz contemporaneo e dalla musica classica. Registra quattro CDs a suo nome: “Quintet”, “I colori del mare” pubblicato dalla Splasch Records che si avvale di un gruppo di musicisti di calibro straordinario come Gene Jackson, Alex Sipiagin, Jimmy Greene, Walter Smith, Oleg Osenkov e il fratello Davide fra gli altri.
“Purple Butterfly” dove la pianista/cantante interpreta per lo piu’ jazz standards riarrangiati e un paio di brani originali.
Il piu’ recente “Vanheusenism” fa omaggio al grande compositore americano Jimmy Van Heusen. Oltre che a New York, Boston e Washington, si esibisce con il suo gruppo al Cape Cod Jazz Festival 2004, Java Jazz Festival 2006 e Mary Lou Williams Jazz Festival 2006. Ha collaborato con musicisti del calibro di Randy Brecker, Slide Hampton, Kevin Mahogany, New York Voices, Ingrid Jensen, Donny McCaslin e Ari Hoenig. Recentemente Daniela e’ stata ospite in due famosissime trasmissioni radiofoniche: Marian McPartland Piano Jazz in cui si esibisce in un incredibile duetto con la legendaria pianista e JazzSet condotta da Dee Dee Bridgewater nella quale viene trasmesso un concerto registrato al Kennedy Center (Washington DC) del Daniela Schächter Quartet con Alex Sipiagin e Terri Lyne Carrington. Daniela insegna voce e pianoforte al Berklee College of Music Boston MA dal 2008. Daniela Schächter, piano & voce Daniele Camarda.

About Marco Fadda

Cittadino del mondo. Amo viaggiare e il confronto con nuove culture, mantenendo però le mie radici ben salde alla mia terra. Appassionato di letture fantasy e scienza.

Controlla anche

Gustavo Gini

L’offerta formativa della Scuola Civica di Musica di Cagliari

Get Widget Due nuovi laboratori arricchiscono l’offerta formativa: “Musica per Cinema” e “Percorsi della Voce” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.