Alexa Unica Radio
Francesco Feliziani

Francesco Feliziani. L’importanza dello sport e dell’integrazione in periodo post Covid

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Francesco Feliziani. L'importanza dello sport e dell'integrazione in periodo post Covid
/

“Rivalutare sport più di nicchia come Scherma, Badminton e Calcio Balilla”

Giornata simbolica quella dello Europe Day 2022, dove non manca la sensibilizzazione di un tema come lo sport. Con Francesco Feliziani, direttore dell’Ufficio scolastico regionale, scopriamo che la giornata dell’Europa ha assunto maggiore importanza per due motivi: in primis stiamo uscendo dal Covid, quindi non avremo più limitata la possibilità di presenza. In secondo luogo all’Ex Manifattura tabacchi sono stati l’organizzati spazi all’aperto per la valorizzazione di sport poco conosciuti come il Badminton, la Scherma e il Calcio Balilla. Badminton che inoltre è uno dei più seguiti alle olimpiadi.

Il rapporto tra l’esperienza del Covid e il conseguente distacco dallo sport. Le attività scolastiche tornano finalmente in presenza, uscendo da una situazione in cui era fortemente limitata la possibilità di fare sport giovanile (a meno che non fosse agonistico di alto livello). Si ricomincia nuovamente a fare anche promozione di sport, come il ritorno dell’organizzazione dei giochi sportivi studenteschi. Con una competizione a livello d’istituto, su scala regionale e poi nazionale.

Lo sport diventa una metafora della vita e del gioco di squadra come creazione di unione

Secondo Feliziani lo Sport è visto come un veicolo di benessere e di buone regole di comportamento.

“E’ un po’ la metafora della vita. Attraverso il sacrificio lo sport insegna ad avere buoni risultati, a essere leale nella competizione, misurati nella vittoria e sviluppa il sentimento dell’accettazione della sconfitta; presa come stimolo per migliorarsi.” I valori dello sport si fondono con i valori di rivalità e competizione, che comunque portano, a proposito dell’europa, una sana competizione a favore della collaborazione e dell’unione. Il 9 maggio, durante una guerra in europa che “ci da la dimostrazione di quanto sia importante promuovere un messaggio di pace e integrazione. E che possa contrastare i messaggi di prevaricazione e violenza e sopraffazione.”

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

Tour della Cagliari Piemontese: socializzazione e integrazione tra generazioni e culture diverse.

Get Widget Sesto incontro “Alla scoperta di Cagliari: una città tante culture”. Il percorso toccherà diversi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.