Alexa Unica Radio
slide2radiolab

Istruzione, all’Istituto Levi di Quartu i RadioLab days

Dall’11 al 13 maggio gli studenti dell’Istituto Primo Levi di Quartu Sant’Elena saranno chimici e fisici per tre giorni, dando vita al progetto RadioLab days con dimostrazioni, esperimenti interattivi, giochi, simulazioni e seminari.

Gli alunni e le alunne presiederanno postazioni a tema dove, attraverso un percorso didattico interattivo, toccheranno diversi temi: cosa è la radioattività, i raggi cosmici, il radon, l’uranio e le sue applicazioni, le colture idroponiche: una soluzione per la produzione di cibo in aree contaminate da radionuclidi (e non solo), la radioattività in campo sanitario e industriale.  

Ogni postazione è allestita con poster e materiale informativo, esperimenti, misurazioni di radioattività di materiali di uso comune, simulazioni interattive che consentiranno anche ai visitatori più piccoli di acquisire competenze sui temi della radioattività. 

Il progetto è finanziato dalla Fondazione di Sardegna e dall’I.I.S. Primo Levi, e implementato dal Triennio di Chimica e Biotecnologie Ambientali in collaborazione con I.N.F.N., Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari e RadioLab. 

I rischi radeon

Grazie a questo lavoro i ragazzi hanno monitorato i locali scolastici al fine di valutarne il rischio radon e hanno appreso gli argomenti curricolari attraverso un’esperienza concreta, acquisendo competenze sul campo. La realizzazione dei RadioLab Days vuole contribuire a diffondere alcune conoscenze di base per poter comprendere argomenti oggettivamente complessi e poco conosciuti, coinvolgendo oltre che gli studenti del “Levi” anche quelli delle scuole elementari e delle medie inferiori e superiori, e il pubblico adulto. 

Mercoledì 11 la coordinatrice del progetto, Elisabetta Bina, presenterà RadioLab days. A seguire interverrà Alessia Zurru dell’associazione Culturale Laboratorio Scienza con “Marie Sklodowska Curie e la scoperta della radioattività”. Dalle 11 alle 13.30 saranno ospitate le scuole per visitare i laboratori che nella giornata del 12 maggio rimarranno aperti anche dalle 15 alle 19. Sempre il 12 dalle 16:30 alle 18:30 si terrà il dibattito “Le centrali nucleari sono una soluzione del problema energia?”, con la partecipazione di Paolo Randaccio e Michele Saba. Per l’occasione sarà allestita una mostra di oggetti radioattivi di uso comune nel ‘900. 

Per informazioni e prenotazioni si può visitare il sito itclevi.it

About Nicolò Murru

Amante del calcio, del cinema e di uno sport finto come il wrestling

Controlla anche

gioco online croupier dal vivo

5 Specialità di Casinò dal Vivo che Non Hai Ancora Provato

Get Widget Sembra che non ci sia limite alla potenziale popolarità dei giochi con croupier …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.