Alexa Unica Radio
Amici della Musica Teatro Lirico

Amici della Musica di Cagliari. Gli spettacoli maggio

Riccardo Ghiani sul palco del Teatro Lirico per la Stagione Concertistica 2022

Il cartellone della Stagione Concertistica 2022 degli Amici della Musica di Cagliari prosegue nel mese di maggio con tre imperdibili spettacoli. Riccardo Ghiani, primo flauto del’’orchestra del Teatro Lirico, salirà sul palco martedì 3 maggio; con un recital che attraversa tre secoli di musica da Bach per arrivare fino alla musica contemporanea. Il programma prevede uno dei maggiori autori giapponesi contemporanei Tōru Takemitsu e la sua composizione per flauto solo Voice. Per proseguire con Fantasia 10 in fa diesis minore di Georg Philipp Telemann, una delle 12 fantasie pubblicate ad Amburgo nel 1732-33.

Si torna nel ‘900 con Sigfrid Karg-Elert e la sua Sonata in fa diesis minore op. 140 “Appassionata” scritta nel 1917, scritta in un solo movimento e il sottotitolo “appassionata” denuncia una predisposizione emozionale inconsueta nella letteratura flautistica. Seguiranno i Trois pièces (Bergère captive, Jade, Toan-Yan) di Pierre-Octave Ferroud, compositore e direttore d’orchestra; ricordato tra i promotori più attivi della musica contemporanea francese, Pour une communication de l’être avec le monde di André Jolivet, accostata a una delle opere più importanti per flauto solo del XX secolo.

Gli altri appuntamenti di Amici della Musica

La Sequenza per flauto Sequenza I (1958) di Luciano Berio. Poi ancora Telemann con Fantasia 2 in la minore; e per finire la Partita in la minore per flauto traverso solo, BWV 1013 di Johann Sebastian Bach. Il 19 maggio tornerà poi sul palco Francesco Libetta per l’ultimo concerto dedicato all’integrale delle sonate per pianoforte di Beethoven. Un ciclo iniziato nel 2019 per l’ascolto di tutte e 32 le sonate che termina con le sonate op. 109, 110 e 111. Le ultime tre Sonate per pianoforte nacquero quasi contemporaneamente tra il 1819 e il 1822; in uno straordinario e unitario slancio compositivo compiuto dal musicista negli ultimi anni di vita. Che inoltre videro la realizzazione anche della “Missa Solemnis” e della “Nona Sinfonia”.

Sarà il duo formato da Stefano Giavazzi al pianoforte e Franco Mezzena al violino ad accompagnare il pubblico all’ascolto di alcuni brani musicali noti e altri più rari. Dalla Sonata n. 2 op. 137 di Franz Schubert, per proseguire con i “tre quadri di vita chassidica raccolti sotto il titolo di Baal Shem del compositore Ernest Bloch, compositore noto per aver ripreso molti temi caratteristici della musica ebraica. Infine Maurice Ravel e la sua ultima composizione cameristica Sonata n. 2 in sol maggiore e Tzigane; scritta tra il 1922 e il 1924 come omaggio alla violinista ungherese Jelly d’Arányi, nipote del celebre virtuoso di violino Joseph Joachim.

La collaborazione con Monumenti Aperti

L’associazione Amici della Musica parteciperà inoltre alla manifestazione Monumenti Aperti con due concerti nella Chiesa della Purissima di Cagliari il 21 maggio alle ore 18 concerto lirico omaggio a Gianluca Floris e il 22 maggio alle 18.30 recital dell’arpista Paloma Tironi. La Stagione Concertistica 2022 dell’Associazione Amici della Musica di Cagliari, in coproduzione con il Conservatorio “G.P. da Palestrina”, è sostenuta dal MiC/Ministero della Cultura, dalla Regione Autonoma della Sardegna, dal Comune di Cagliari e dalla Fondazione di Sardegna

About Carlo Deidda

“Dove le parole non arrivano... la musica parla.”

Controlla anche

Siddi Chiesa San Michele jpeg

Monumenti aperti XXVI edizione

Get Widget Il 21 e 22 Maggio a Genoni, Siddi e Villanovaforru Dopo la versione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.